logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo

Prestiti auto nuova o km zero

Dati relativi agli ultimi 6 mesi (periodo luglio 2019 - dicembre 2019)

In questa pagina trovi le principali informazioni relative alle richieste di prestito auto nuova o km zero effettuate negli ultimi 6 mesi utilizzando il servizio di confronto prestiti di PrestitiOnline.it e scopri quanto puoi risparmiare sul tuo prestito confrontando i finanziamenti erogati dalle maggiori banche e dai principali istituti operanti in Italia grazie al servizio di comparazione gratuito di PrestitiOnline.it.

Inoltre, l’Osservatorio prestiti di PrestitiOnline.it ti fornirà numerose altre informazioni sul settore del credito in Italia, informazioni che potranno esserti d’aiuto nella ricerca del migliore finanziamento auto nuova o km zero per le tue esigenze.

L’Osservatorio prestiti auto nuova o km zero si struttura come segue:

Richieste di prestito per auto nuova o km zero

Nel periodo luglio 2019 - dicembre 2019 il prestito auto nuova o km zero ha ricevuto il 5,7% delle richieste a livello nazionale su PrestitiOnline.it, posizionandosi ultimo tra le finalità più frequentemente scelte dai richiedenti di un finanziamento attraverso il nostro sito; il 24,56% degli italiani richiede un finanziamento per Liquidità, il 18,94% per Auto usata e il 15,53% per Ristrutturazione casa.

Sei interessato anche tu alla richiesta di un prestito auto nuova o km zero? Scopri subito quanto puoi risparmiare confrontando i prestiti su PrestitiOnline.it: fai un confronto prestiti gratuito, trova le offerte di finanziamento più adatte alle tue esigenze e risparmia da subito sul tuo finanziamento.
torna su

Distribuzione geografica delle richieste di prestito auto nuova o km zero

Qui di seguito ti mostriamo la distribuzione geografica delle richieste di prestito auto nuova o km zero con una doppia modalità di rappresentazione: nel primo grafico abbiamo scelto di dare evidenza dell’incidenza delle richieste del prestito auto nuova o km zero nelle aree del nord Italia, del centro Italia, del sud e delle isole; nella seconda immagine invece vengono indicate le province in cui il prestito auto nuova o km zero è più richiesto.

Emerge che il prestito auto nuova o km zero è specialmente richiesto al nord Italia.

Per quanto riguarda le province, la finalità auto nuova o km zero è più richiesta a Verbano Cusio Ossola con il 12,33%, segue Sondrio con il 12,31% e in terza posizione abbiamo Terni con l'11,36%.

Verbano Cusio Ossola
12,33%
Sondrio
12,31%
Terni
11,36%
Prato
11,16%
Pistoia
11,07%
Cremona
10,39%
Italia
5,7%
12,33%
12,31%
11,36%
11,16%
11,07%
10,39%
Italia
5,7%
torna su

Importo medio delle richieste di prestito auto nuova o km zero

Il grafico sotto riportato mostra l’importo medio delle richieste di prestito auto nuova o km zero comparato con l’importo medio relativo alle altre finalità di prestito richieste in Italia tramite PrestitiOnline.it: l’importo medio richiesto per un prestito auto nuova o km zero è pari a 15.042 euro, di 4.324 euro superiore rispetto alla media dell’importo di tutte le altre finalità di prestito.

Sei interessato anche tu ad un prestito auto nuova o km zero?
Fai subito un confronto veloce e gratuito e scopri qual è il prestito più adatto a te >>
torna su

Classi di importo delle richieste di prestito auto nuova o km zero

Qui sotto riportiamo la distribuzione degli importi richiesti per il prestito auto nuova o km zero rispetto alla distribuzione degli importi per le altre tipologie di finanziamento. Dunque la distribuzione delle frequenze per il prestito auto nuova o km zero è la seguente:

  • prestiti tra 15.000 euro e 25.000 euro: 33,98%;
  • prestiti tra 10.000 euro e 15.000 euro: 31,43%;
  • prestiti tra 5.000 euro e 10.000 euro: 18,03%;
  • prestiti superiori a 25.000 euro: 14,13%;
  • prestiti tra 2.500 euro e 5.000 euro: 2,31%;
  • prestiti inferiori a 2.500 euro: 0,12%.

Per gli altri prestiti, invece, la distribuzione degli importi delle richieste è la seguente:

  • prestiti tra 15.000 euro e 25.000 euro: 18,58%;
  • prestiti tra 10.000 euro e 15.000 euro: 20,07%;
  • prestiti tra 5.000 euro e 10.000 euro: 28,68%;
  • prestiti superiori a 25.000 euro: 10,36%;
  • prestiti tra 2.500 euro e 5.000 euro: 16,33%;
  • prestiti inferiori a 2.500 euro: 5,98%.
torna su

Durata più frequentemente scelta per le richieste di prestito auto nuova o km zero

La durata più frequentemente scelta da chi richiede un finanziamento auto nuova o km zero su PrestitiOnline.it è pari a 60 mesi; per tutti gli altri prestiti la durata più gettonata è 84 mesi, ed è 24 mesi superiore alla durata più frequentemente scelta dai richiedenti di un finanziamento per auto nuova o km zero.

Qual è la durata di prestito più adeguata per le tue esigenze, e quindi alla tua capacità di rimborso rata? Scoprilo subito qui o fai un confronto dei finanziamenti on line più convenienti per trovare il più conveniente per te e risparmiare.
torna su

Età dei richiedenti del prestito auto nuova o km zero

Quanti anni ha, in media, una persona che richiede un prestito di auto nuova o km zero su PrestitiOnline.it? L’immagine evidenzia che l’età media di chi richiede un prestito auto nuova o km zero sul nostro sito è di 42 anni e anche l’età media di chi richiede un prestito per qualsiasi altra finalità è pari a 42 anni. Quindi i richiedenti di un prestito auto nuova o km zero hanno la stessa età dei richiedenti di un prestito per altra finalità in Italia.

Scopri anche tu quali sono i finanziamenti disponibili su PrestitiOnline.it per aiutarti nel gestire le piccole o grandi necessità della vita quotidiana: fallo subito con un confronto gratuito e veloce dei finanziamenti disponibili su PrestitiOnline.it »
torna su

Classi di reddito dei richiedenti del prestito auto nuova o km zero

Di seguito abbiamo confrontato le classi di reddito dei richiedenti di prestito in Italia, per capire in quali fasce ricadono più frequentemente i richiedenti di un prestito auto nuova o km zero rispetto ai richiedenti delle altre finalità di prestito. La distribuzione dei richiedenti di un prestito auto nuova o km zero rispetto al reddito è la seguente:

  • reddito tra 20.000 euro e 30.000 euro: 42,02%;
  • reddito tra 10.000 euro e 20.000 euro: 32,89%;
  • reddito tra 30.000 euro e 50.000 euro: 16,81%;
  • reddito superiore a 50.000 euro: 6,21%;
  • reddito inferiore a 10.000 euro: 2,07%.

La distribuzione delle classi di reddito dei richiedenti delle altre tipologie di prestito è:

  • reddito tra 20.000 euro e 30.000 euro: 36,32%;
  • reddito tra 10.000 euro e 20.000 euro: 43,71%;
  • reddito tra 30.000 euro e 50.000 euro: 12,6%;
  • reddito superiore a 50.000 euro: 3,98%;
  • reddito inferiore a 10.000 euro: 3,39%.
torna su

Tipologia di impiego dei richiedenti del prestito auto nuova o km zero

Come si distribuiscono le richieste di prestito auto nuova o km zero rispetto al tipo di impiego dichiarato al momento della preventivazione dagli utenti di PrestitiOnline.it? La maggioranza dei richiedenti di un prestito auto nuova o km zero (il 71,34%) sono lavoratori a tempo indeterminato, seguiti dai lavoratori autonomi con l'11,89% e dai liberi professionisti con il 3,94%.

A quali delle suddette categorie di impiego appartieni tu? Confronta in pochi clic i prestiti auto nuova o km zero proposti a lavoratori a tempo indeterminato, ma anche a lavoratori autonomi e a liberi professionisti da banche e istituti convenzionati su PrestitiOnline.it.
torna su

I prestiti auto nuova o km zero più richiesti negli ultimi 6 mesi (luglio 2019 - dicembre 2019)

Di seguito presentiamo i tre prodotti di prestito auto nuova o km zero più richiesti negli ultimi 6 mesi (luglio 2019 - dicembre 2019). Per accedere all’elenco completo, ti rimandiamo alla pagina delle banche e finanziarie convenzionate con PrestitiOnline.it.

logo ConTe Prestiti
Podio Argento
logo Findomestic Banca
Podio Oro
logo Fiditalia SpA
Podio bronzo
torna su

Archivio dell'osservatorio prestiti auto nuova o km zero

Scopri i dati sulle richieste di prestito delle principali finalità:

Confronta i migliori prestiti auto e risparmia! CONFRONTA LE OFFERTE

Avvertenze: gli indicatori relativi all'utilizzo del sito da parte degli utenti non hanno caratteri di certezza o scientificità. Inoltre le metodologie e le modalità di calcolo delle informazioni contenute nell'Osservatorio prestiti potrebbero essere soggette a errori di impostazione o di implementazione. Pertanto i dati esposti rappresentano una mera tendenza e non possono essere utilizzati per valutazioni univoche.

Numero Verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI