Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
FondiOnline.it
Segugio.it
Logo PrestitiOnline
Chiama gratis 800 97 97 90 Chiama gratis 800 97 97 90

Codice IBAN

Il nome IBAN sta per International Bank Account Number, ovvero numero di conto bancario internazionale. È un codice standard composto da una serie di lettere e numeri, la cui combinazione serve a identificare chiaramente e univocamente un conto corrente, la filiale bancaria, la banca e la nazione in cui tale conto è aperto.

Ad ogni conto corrente corrisponde quindi uno specifico IBAN, differente da tutti gli altri. Il codice IBAN rappresenta le coordinate bancarie di ogni rapporto di conto corrente in essere presso un istituto bancario. La lunghezza può variare da Paese a Paese: in Italia è fissata a 27 caratteri alfanumerici.

Il codice IBAN ha importanti funzionalità sia di sicurezza che di semplicità: esso permette di identificare con certezza ogni singolo conto corrente e di rendere più sicure e verificabili tutte le operazioni ed i movimenti effettuati. Allo stesso tempo permette una più semplice ed univoca codifica delle operazioni bancarie ed un loro più agevole adempimento.

Tramite l’IBAN è possibile effettuare diverse tipologie di operazioni bancarie come i bonifici, oppure l’accredito dello stipendio o della pensione direttamente sul proprio conto corrente.
Dal 1° gennaio 2018 in Italia è obbligatorio l’uso dell’IBAN per effettuare un bonifico nazionale, sostituendo così la più complicata indicazione precedente dei codici ABI e CAB e del numero di conto corrente. Restano in vigore ulteriori codifiche e procedure per l’effettuazione di operazioni bancarie particolari a valere sul conto corrente, come ad esempio i pagamenti da e verso l’estero.

Il codice IBAN è necessario per le disposizioni bancarie ma non rappresenta un codice autorizzativo delle operazioni stesse, a conferma delle quali il cliente sarà sempre tenuto a ricorrere alla sua firma, in caso di operazioni disposte presso una filiale bancaria, o a password e codici autorizzativi come il PIN in caso di disposizioni a distanza (telefono, online, etc).

Il codice IBAN del proprio conto corrente si trova normalmente indicato sull’estratto conto o nelle sezioni di informazione e profilo del proprio sito di home banking.

Termini correlati