logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI PRESTITI AUTO CESSIONE DEL QUINTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI

Dentista sociale: tariffario agevolato per la salute dei denti

21/07/2017

L’appuntamento con il dentista è uno dei più temuti, un po’ per ciò che normalmente accade ai propri denti, un po’, altra nota dolente, per il portafoglio.

Le cure odontoiatriche sono di norma abbastanza costose e negli ultimi anni sono diventate una delle spese che maggiormente vanno ad incidere sul budget delle famiglie italiane.

Esiste però una soluzione per chi ha difficoltà economiche, cosa non infrequente in tempi di crisi: stiamo parlando del così detto dentista sociale, un’iniziativa promossa dal Ministero del Lavoro e della Salute in collaborazione con Oci. 

Grazie all’Accordo Odontoiatra Sociale, si aiutano le fasce più deboli della popolazione dando la possibilità di accedere a prezzo calmierato a 5 prestazioni odontoiatriche base: visita odontoiatrica, ablazione tartaro, igiene orale, otturazioni ed estrazione. Anche per le protesi sono previste agevolazioni.

Chiaramente occorrono dei requisiti minimi per poter richiedere queste prestazioni.
Alla prima visita bisogna presentare l’attestato Isee con l’indicazione della fascia di reddito al di sotto degli 8 mila euro, la social card o il certificato di gravidanza.

Hanno diritto a richiedere l’odontoiatria sociale anche le persone che soffrono di malattie croniche invalidanti, con Isee non superiore a 10.000. Lo sconto è ancora più elevato per chi ha un reddito annuale pari a 5.000 euro: in questo caso il costo delle prestazioni si riduce del 50%.

In Italia sono circa 5.000 gli studi convenzionati che aderiscono all’iniziativa.
Per chi non possedesse i requisiti per beneficiare dei servizi del Dentista Sociale, una valida alternativa è costituita dai prestiti per spese mediche.

Ne parliamo nelle nostre pagine di approfondimento dedicata al tema: con questa tipologia di finanziamenti, si possono coprire le spese per interventi chirurgici, trattamenti fisioterapici e riabilitativi, cure dentistiche e odontoiatriche, spese per case di cura e per l'assistenza ai malati ed alle persone non autosufficienti e trattamenti di bellezza e chirurgia estetica.

Esistono due strade per richiederli: fare un preventivo per un prestito finalizzato o richiedere un prestito per spese mediche.

Nel caso del prestito finalizzato, spesso sono le cliniche dove si effettuano le cure ad offrire soluzioni in convenzione. In questi casi la somma finanziata viene riconosciuta immediatamente alla clinica e l’utente paga secondo quanto previsto dal piano di rimborso.

Nel caso del prestito per spese mediche, l’utente chiede la cifra necessaria all’istituto di credito o anche online. In alternativa, è possibile ricorrere ad un prestito liquidità, con cui si chiede un importo di denaro senza doverne giustificare la finalità.

Per legge, è possibile effettuare l’estinzione anticipata del prestito, previo pagamento di una penale che, secondo la normativa, non deve superare l’1%.

Come sempre, la concessione di un prestito è subordinata alla verifica di alcuni pre-requisiti, come ad esempio la capacità reddittuale. Lo ricordiamo sempre, di norma un prestito non deve superare 1/3 del reddito complessivo.

Su PrestitiOnline.it è sempre possibile fare simulazioni personalizzate e richiedere preventivi gratuiti.

Facciamo qualche esempio al 20 luglio, ipotizzando di richedere un prestito per spese mediche e odontoiatriche dell’importo di 5.000 euro, da rimborsare in 24 mesi.

Tra le soluzioni più convenienti, troviamo il prestito peer-to-peer di Smartika, una delle piattaforme leader nell’ambito del social lending. La rata mensile in questo caso ammonta a 22,15 euro con Taeg 6,42%. Si tratta di un prestito tra privati, gestito in tutto sicurezza e al 100% online.

Troviamo inoltre Credito Multi Project di Findomestic Banca, con rata di 223,18 euro e Taeg 6,91%. Non sono previste spese accessorie e si fa tutto online con firma digitale.

Infine troviamo Credito Personale di Agos, con rata mensile di 222,62 euro e Taeg 7,02%. Il prestito copre importi a partire da 1.000 euro, senza spese di istruttoria.

A cura di Alessia De Falco
Come valuti questa notizia?
Dentista sociale: tariffario agevolato per la salute dei denti Valutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
Segnala via email Stampa
Numero verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI
Importo richiesto
 Euro
Durata del finanziamento
mesi
Finalità del finanziamento
Assicurazione
Anno di nascita
Tipo di impiego
Impiego attuale
Impiegato da
del
Domicilio
PrestitiOnline S.p.A.
Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM n° M18
Iscrizione R.U.I. sez. E n. E000497146 presso IVASS
P. IVA 06380791001 - Copyright 2000-2017
logo Gruppo MutuiOnline
PrestitiOnline S.p.A. fa capo a Gruppo MutuiOnline S.p.A., società quotata al Segmento STAR della Borsa Italiana
Per ulteriori informazioni, visita www.gruppomol.it
 
Protected by Copyscape DMCA Copyright Detector