Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
FondiOnline.it
Segugio.it
Logo PrestitiOnline
Chiama gratis 800 97 97 90 Chiama gratis 800 97 97 90

Conviene più un prestito personale o una cessione del quinto a gennaio 2024?

La cessione del quinto fa registrare nell’ultimo trimestre del 2023 un miglior tasso del 5,61% per i dipendenti pubblici, il 7,34% per i privati e il 7,83% per i pensionati. Nello stesso periodo i prestiti personali registrano un tasso medio più alto, del 9,02%.

Pubblicato il 29/01/2024
salvadanaio rosa con occhiali e calcolatrice su piano di legno
Prestito personale VS cessione del quinto

Anche i prestiti hanno risentito nell’ultimo anno della politica di rialzo dei tassi da parte della Bce, registrando un’impennata di valori: dal 5,88% al 7,64% il Taeg medio migliore delle pratiche di prestiti personali erogate su PrestitiOnline.it nel 2023 rispetto all’anno precedente, dal 3,34% al 4,72% il miglior Taeg delle pratiche erogate di cessioni del quinto secondo l’Osservatorio Prestiti del portale di comparazione.

Fa eccezione nel comparto dei prestiti la formula della cessione del quinto, che sempre relativamente ai valori medi fa registrare nell’ultimo trimestre del 2023 un miglior tasso del 5,61% per le cessioni del quinto pubblico, il 7,34% per le cessioni del quinto privati e il 7,83% per le cessioni del quinto pensionati. Da questi valori si distacca il tasso medio dei prestiti personali, che registra sempre nel quarto trimestre 2023 il 9,02%.

Si deduce così un aspetto fondamentale nel confronto tra le due formule di prestito personale classico e cessione del quinto: quest’ultima in questo momento offre in media tassi più competitivi, specialmente per i dipendenti pubblici.

Scopri la convenienza della cessione del quinto fai subito un preventivo

Prestito verso cessione: un esempio di costi

Per verificare quanto registrato dall’Osservatorio, basta fare una simulazione di richiesta sul comparatore PrestitiOnline. Ipotizziamo di richiedere una somma di € 10.000 da rimborsare in 7 anni (dipendente pubblico a tempo indeterminato da gennaio 2015, reddito percepito di € 1.900, residente a Milano). Il miglior prestito personale lo offre Younited con una rata di € 151,85 al mese, Tan 5,03% e Taeg 7,43%.

Se si optasse per una cessione del quinto, impegnando una rata di € 150 al mese, la migliore offerta di Bibanca consente di ottenere una somma più alta di € 10.518, con Tan 5,40% e Taeg 5,27%:quasi due punti inferiore rispetto a un prestito classico.

Quando si può accedere a una cessione del quinto

Ci sono differenze sostanziali tra le due tipologie di prestito e requisiti precisi contenuti nel DPR 180/1950, che definisce la cessione del quinto un finanziamento non finalizzato il cui rimborso è delegato al datore di lavoro (o all’ente previdenziale), che ha l’obbligo – se sussistono tutte le condizioni necessarie – di accettare la cessione del quinto a carico del dipendente.

Per accedere a una cessione del quinto bisogna avere un impiego fisso e una busta paga dimostrabile; in alternativa, una pensione. Se infatti un prestito personale può essere concesso anche in assenza di questo requisito, quindi a lavoratori atipici, autonomi e liberi professionisti con un’entrata fissa mensile, la cessione del quinto obbliga a presentare una busta paga percepita da un lavoro in un’azienda solida, o in alternativa il cedolino della pensione.

La cessione del quinto è una formula di prestito blindata, che si basa su garanzie certe: il datore di lavoro che deve dare comunicazione del suo benestare, predisponendo eventualmente il pagamento della rata, la doppia assicurazione rischio vita e impiego (solamente vita per i pensionati) e una rata mensile che non superi un quinto del reddito netto mensile.

Confronta prestiti per ogni finalità e risparmia fai subito un preventivo

L’accessibilità anche ai soggetti protestati

Un ulteriore importante aspetto mette le due tipologie di prestito su piani completamente differenti: se per il prestito personale occorre avere un passato creditizio ineccepibile, la cessione del quinto è concessa anche a soggetti che hanno avuto problemi con precedenti finanziamenti, o segnalati presso la Centrale Rischi.

Le forti garanzie necessarie a ottenere un prestito con cessione del quinto consentono infatti alla banca o alla società finanziaria eroganti il prestito di avere un’esposizione al rischio minima, se non nulla.

Per quanto riguarda i tempi, la procedura di istruttoria è veloce per un prestito personale, specialmente se si tratta di un prestito online, più lunga per un prestito con cessione del quinto, viste le diverse autorizzazioni da ottenere da parte prima dell’azienda, poi dell’assicurazione, quindi l’ok della banca che eroga il prestito.

Un’ultima differenza riguarda il rimborso delle rate e le scadenze, perché per un prestito bisognerà far fronte ogni mese all’impegno del pagamento della rata, diversamente la cessione del quinto delega al datore di lavoro (o all’ente pensionistico) l’atto materiale di rimborsare la rata, decurtandola direttamente dallo stipendio. Un pensiero in meno per il titolare del prestito, che non dovrà fare nulla ogni mese e non correrà il rischio di dimenticanze o inadempimenti.

I migliori prestiti liquidità da 5.000 euro:

TAN da 5,03, TAEG da 7,70. Importi fino a € 5.000,00 in 84 mesi. Richiesta prestito online, erogazione rapida.
logo Younited
Rata mensile € 76,54 TAEG 7,70%
Prestito Personale Younited
  • TAEG: 7,70% TAN: 5,03% (fisso nel tempo)
  • Rata mensile: € 76,54
  • Importo erogato: € 5.000,00
  • Totale dovuto: € 6.429,32
  • Gestione: Online
Tempi erogazione: 2 GIORNI
logo Sella Personal Credit
Rata mensile € 78,18 TAEG 8,52%
Prestito Personale Sella Personal Credit
  • TAEG: 8,52% TAN: 8,10% (fisso nel tempo)
  • Rata mensile: € 78,18
  • Importo erogato: € 5.000,00
  • Totale dovuto: € 6.567,12
  • Gestione: Online, a dOmiciliO
Tempi erogazione: 2 GIORNI
logo Crediper
Rata mensile € 78,43 TAEG 8,58%
Prestito Personale Crediper Crediper
  • TAEG: 8,58% TAN: 8,20% (fisso nel tempo)
  • Rata mensile: € 78,43
  • Importo erogato: € 5.000,00
  • Totale dovuto: € 6.602,14
  • Gestione: Online
Tempi erogazione: 2 GIORNI
logo Agos
Rata mensile € 76,69 TAEG 9,04%
Credito Personale Agos
  • TAEG: 9,04% TAN: 7,50% (fisso nel tempo)
  • Rata mensile: € 76,69
  • Importo erogato: € 5.000,00
  • Totale dovuto: € 6.685,58
  • Gestione: Online, in filiale
Tempi erogazione: 5 GIORNI
logo Creditis
Rata mensile € 77,83 TAEG 9,29%
Prestito personale Mysura Standard Creditis
  • TAEG: 9,29% TAN: 7,65% (fisso nel tempo)
  • Rata mensile: € 77,83
  • Importo erogato: € 5.000,00
  • Totale dovuto: € 6.733,95
  • Gestione: Online
A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa pagina?

Valutazione media: 5 su 5 (basata su 1 voto)

Scopri le offerte

prestiti personali Prestiti Personali

Confronta prestiti personali per ogni finalità e risparmia.

Confronta le offerte
cessione del quinto Cessione del Quinto

Condizioni vantaggiose: scopri quanto risparmi con la cessione.

Confronta le offerte

Nella sezione News di PrestitiOnline.it riportiamo le novità del mercato dei finanziamenti e dei settori ad esso collegati con articoli scritti da professionisti esperti di prestiti e credito al consumo che collaborano con importanti testate nazionali e scrivono su blog specializzati. Puoi contattare la Redazione all'indirizzo: redazione@gruppomol.it.
PrestitiOnline.it è un marchio di MutuiuOnline S.p.A., società che fa parte di Gruppo MutuiOnline S.p.A., quotato al segmento STAR di Borsa Italiana. PrestitiOnline.it opera in qualità di broker e garantisce una totale imparzialità e autonomia rispetto a gruppi bancari e società finanziarie confrontati; il servizio è gratuito per il cliente, sono gli istituti finanziari convenzionati con PrestitiOnline che si fanno carico della commissione.