Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
FondiOnline.it
Segugio.it
Logo PrestitiOnline
Chiama gratis 800 97 97 90 Chiama gratis 800 97 97 90

2022: ripresa per il credito, crescono i finanziamenti e l’utilizzo del digitale

Segno più per i prestiti personali e finalizzati. Il 2022 si è chiuso con un incremento delle richieste di finanziamenti. In particolare, i consumatori hanno fatto un maggiore ricorso al canale digitale rispetto agli anni passati. Restano indietro, invece, le richieste di mutuo.

Pubblicato il 24/01/2023
salvadanaio e calcolatrice
Crescono le richieste di prestiti online

Il digitale fa ormai sempre più parte della nostra quotidianità. Il 2022 è stato infatti l’anno delle piattaforme virtuali per le richieste di prestiti e mutui. Rispetto al 2021, i canali online sono stati molto più utilizzati per richiedere finanziamenti (+56 %). Il balzo in avanti è ancor più evidente se si fanno i conti con il 2019: l’incremento di richieste di prestiti online in tre anni è stato pari a + 113%.

È questa l’ultima fotografia scattata dal Rapporto sul Credito Italiano di Experian – Trends & Insights di Experian, che mostra anche un aumento delle richieste di prestiti personali e prestiti finalizzati, pari rispettivamente a +19,2% e +6,9% rispetto al 2021.

Prestiti in ripresa, mutui con segno meno

Nel corso dell’anno che ci siamo messi da poco alle spalle le piattaforme digitali hanno rivestito, dunque, un ruolo da protagonista nel mercato del credito al consumo. E se da un lato abbiamo assistito alla ripresa dei prestiti, dall’altro è stato registrato un calo delle richieste di mutuo. Un andamento negativo, quello delle richieste dei mutui, legato sicuramente all’incertezza economica e all’incremento dei tassi di interesse.

A muoversi in maniera più attiva in questo segmento sono stati, però, i giovani, che hanno effettuato un maggior numero di richieste di mutui nel mese di dicembre 2022 rispetto a novembre, complice lo sblocco dei finanziamenti destinati agli under 36.

Confronta prestiti per ogni finalità e risparmia fai subito un preventivo

Più prestiti per l'acquisto degli smartphone

È lo smartphone l’oggetto più comprato nel mese di dicembre con l’ausilio di un finanziamento. Durante le festività di Natale la maggior parte delle richieste di prestiti finalizzati in Italia è stata volta all’acquisto di un telefono cellulare. Secondo il Rapporto in esame, le richieste di prestiti per gli smartphone hanno rappresentato il 37,23% del totale. Il rialzo è del 5% rispetto al mese di novembre.

In seconda posizione ci sono i prestiti per l’acquisto di auto nuove, le cui richieste coprono l’8,37% del totale. Dall’analisi risulta che anche le richieste per gli elettrodomestici hanno presentato un incremento rispetto al mese precedente (+0,42%), arrivando a posizionarsi al terzo posto con il 6,98%. A seguire ci sono i prestiti per l’acquisto di auto usate (6,55%), quelli per componenti d’arredo e accessori casa (4,57)%. Percentuali più basse fanno riferimento alle richieste di prestiti per finanziare l’acquisto di computer e televisori (1,65%) e finanziamenti per motocicli, sia nuovi che usate, e biciclette (1,25%). Si piazzano in ultima posizione i prestiti finalizzati all’acquisto di corsi di formazione (0,14%).

In particolare, quest’ultima analisi presenta come riferimento il mese di dicembre. E dall’indagine emerge che il mese scorso rispetto agli altri mesi dell’anno è stata registrata una diminuzione degli importi finanziati. A novembre, invece, sia il Black Friday che il Cyber Monday hanno influito non poco sull’aumento delle richieste di prestito finalizzato. Tantissimi italiani hanno fatto ricorso a un finanziamento per approfittare degli sconti.

I beni più acquistati con un prestito nel mese di novembre sono stati sempre i telefonici cellulari (32,40%). A seguire le automobili nuove (8,37%) e le auto usate (7,99%). A presentare il segno più, rispetto al mese di ottobre, anche le richieste di prestiti per gli elettrodomestici (7,54%). Anche a novembre il digitale ha fatto da padrone con un aumento delle richieste da parte dei consumatori della Generazione Z. In quel periodo è stata la Calabria la regione che ha registrato più richieste di prestito finalizzato (+21,67% rispetto a ottobre), seguita subito dopo dalla Puglia (19,48%) e dal Lazio (18,45%).

A cura di: Tiziana Casciaro

Scopri le offerte

prestiti personali Prestiti Personali

Confronta prestiti personali per ogni finalità e risparmia.

Confronta le offerte
cessione del quinto Cessione del Quinto

Condizioni vantaggiose: scopri quanto risparmi con la cessione.

Confronta le offerte

Nella sezione News di PrestitiOnline.it riportiamo le novità del mercato dei finanziamenti e dei settori ad esso collegati con articoli scritti da professionisti esperti di prestiti e credito al consumo che collaborano con importanti testate nazionali e scrivono su blog specializzati. Puoi contattare la Redazione all'indirizzo: redazione@gruppomol.it.
PrestitiOnline.it è un marchio di MutuiuOnline S.p.A., società che fa parte di Gruppo MutuiOnline S.p.A., quotato al segmento STAR di Borsa Italiana. PrestitiOnline.it opera in qualità di broker e garantisce una totale imparzialità e autonomia rispetto a gruppi bancari e società finanziarie confrontati; il servizio è gratuito per il cliente, sono gli istituti finanziari convenzionati con PrestitiOnline che si fanno carico della commissione.