Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
FondiOnline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 97 97 90 Chiama gratis 800 97 97 90

Prestiti: è la cessione del quinto il prestito con i tassi più bassi

Le analisi dell’Osservatorio PrestitiOnline dicono che la cessione del quinto è diventata più conveniente rispetto ai prestiti personali. Si registrano infatti Taeg medi per dipendenti privati, dipendenti pubblici e pensionati sempre più bassi rispetto alla migliore offerta di prestito personale.

Pubblicato il 28/07/2021
L’Osservatorio finanziamenti di PrestitiOnline

È ancora una volta la cessione del quinto la protagonista di questo mese nel mercato del credito, con tassi di interesse ormai più convenienti di quelli di un prestito tradizionale e Taeg medi fermamente sotto la curva del 5%.

Nello specifico, si registrano Taeg medi per privati (4,99%), dipendenti pubblici (3,31%) e pensionati (3,61%), sempre più bassi rispetto alla migliore offerta di prestito personale (5,66%).

Solo rispetto a un anno, fa nel secondo trimestre il miglior Taeg per i privati è più basso di 176 punti base e così anche il Taeg praticato ai dipendenti pubblici (- 97 bp) e ai pensionati (- 15 bp) rispetto allo stesso periodo.

Dalle nuove rilevazioni di Banca d’Italia riferite al primo trimestre 2021 si registra anche il continuo calo del tasso medio di mercato per cessione del quinto (ora 7,34%), mentre aumenta quello dei prestiti personali (ora 9,40%), rimanendo anche qui sotto i livelli del secondo trimestre del 2020 (che aveva fatto registrare 8,13% per le cessioni del quinto e 9,98% per i prestiti personali).

Discorso a parte per i tassi medi su PrestitiOnline.it, che rimangono sempre favorevoli sia per i prestiti personali (ora 6,40%) sia per le cessioni del quinto, soprattutto per dipendenti pubblici (3,97%) e pensionati (5,85%).

Cessione del quinto favorita dagli over 50

La cessione del quinto è il finanziamento più richiesto dagli over 50, per durate lunghe e importi consistenti. Dai dati di sintesi dell’Osservatorio di PrestitiOnline.it emerge anche che ci sono 10 anni di differenza nell’età media dei richiedenti un prestito tradizionale (43 anni) e una cessione del quinto (53 anni).

La cessione del quinto è anche una tipologia di finanziamento richiesta mediamente per durate più lunghe (10 anni) se paragonata ai prestiti personali (5 anni). Gli importi medi sono circa il doppio per la cessione (19.505 euro) sempre rispetto ai Prestiti Personali (10.510 euro).

Rispetto alla cessione del quinto, si conferma la convenienza per i dipendenti privati, che arrivano a superare il 50% del mix (53,4%), rispetto al 43,3% dell’ultimo trimestre 2020.

Più soldi in prestito per viaggi e cerimonie

Le riaperture e la stagione estiva spingono le richieste di prestiti per viaggi e cerimonie, quasi scomparse durante la pandemia. Oltre alla conferma della crescita delle richieste per prestiti non finalizzati (passate dal 32,3% del mix nel secondo trimestre 2020 al 39,7% in questo ultimo trimestre), in questa rilevazione si notano due trend minori ma significativi: aumentano rispetto al primo trimestre di quest’anno i prestiti con finalità viaggi e vacanze e matrimonio, registrando un +112% sul totale. Questo trend è confermato anche nel mix di erogazioni.

Altro trend rilevante sia lato richieste, sia lato erogati, è la continua discesa della finalità arredamento (-51% del mix rispetto al primo trimestre 2019).

I microtrend del mercato

Il quadro generale ci fornisce interessanti particolari dettati dalla contingenza delle nuove offerte attualmente presenti sul sito di PrestitiOnline.it: crescono, infatti, le richieste di prestito personale sotto i 5.000 euro, con durata inferiore ai 3 anni (da 25,9% a 27,2% del totale) e sulla fascia d’età degli over 46 (da 39,8% del primo trimestre 2021 al 41,9% del secondo trimestre 2021), visti i tassi convenienti dei prestiti personali per importi più piccoli.

Situazione simile si riscontra anche per la cessione del quinto: aumentano del 4,5% sul totale le richieste sotto i 5 anni rispetto al trimestre precedente e aumentano del 4,6% le richieste per importi inferiori ai 10.000 euro.

A cura della Redazione

Scopri le offerte

Prestiti Personali

Confronta prestiti personali per ogni finalità e risparmia.

Confronta le offerte
Cessione del Quinto

Condizioni vantaggiose: scopri quanto risparmi con la cessione.

Confronta le offerte

Nella sezione News di PrestitiOnline.it riportiamo le novità del mercato dei finanziamenti e dei settori ad esso collegati con articoli scritti da professionisti esperti di prestiti e credito al consumo che collaborano con importanti testate nazionali e scrivono su blog specializzati. Puoi contattare la Redazione all'indirizzo: redazione@gruppomol.it.
PrestitiOnline.it è un marchio di PrestitiOnline S.p.A., società che fa parte di Gruppo MutuiOnline S.p.A., quotato al segmento STAR di Borsa Italiana. PrestitiOnline.it opera in qualità di broker e garantisce una totale imparzialità e autonomia rispetto a gruppi bancari e società finanziarie confrontati; il servizio è gratuito per il cliente, sono gli istituti finanziari convenzionati con PrestitiOnline che si fanno carico della commissione.