Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
FondiOnline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 97 97 90 Chiama gratis 800 97 97 90

Prestiti d'onore per gli studenti, ecco come funzionano

Tutti vorrebbero che i propri figli intraprendessero un percorso di studi che possa garantire loro un promettente futuro professionale. Per sostenere i giovani durante l'università esiste il prestito d'onore per studenti, un accesso al credito più semplice e con modalità di rimborso più favorevoli.

Pubblicato il 05/08/2020

Un corso di laurea, un corso di specializzazione, un Mba: tutti vorrebbero che i propri figli intraprendessero un percorso di studi universitario che possa garantire loro un promettente futuro professionale. Ma sostenere il costo degli studi universitari non è alla portata di tutti, e le borse di studio non sempre sono disponibili. Tuttavia, per sostenere i giovani durante l'università esiste uno speciale tipo di finanziamento, il prestito d'onore per studenti, caratterizzato da un accesso al credito più semplice e da modalità di rimborso più favorevoli.

Caratteristiche del prestito d'onore per studenti

Per richiedere un prestito d'onore per studenti non è necessario fornire garanzie patrimoniali e avere un reddito dimostrabile. È un finanziamento che copre il costo del corso di studi e che viene erogato in diverse tranche con una linea di credito in conto corrente. Lo studente può stare tranquillo durante tutto il periodo degli studi, perché il rimborso non è previsto finché non finisce l'università (o la abbandona) e non prima di aver trovato un lavoro. Le rate sono dilazionabili in un orizzonte ampio e sono previsti dei periodi di grazia che permettono allo studente di iniziare a ripagare solo quando avrà raggiunto una maggiore tranquillità economica.

Alcune banche prevedono dei prodotti ad hoc strutturati come prestiti d'onore per gli studenti, che coprono i corsi di laurea, i master, o entrambi, in alcuni casi coprono anche le spese dell'alloggio, mentre in altri ci possono essere delle limitazioni legate all'università prescelta o al fatto che sia all'Italia o all'estero. Le condizioni possono cambiare: per esempio alcune banche prevedono un tetto più alto, o un periodo di rimborso più lungo. Ma i vantaggi basilari offerti da questo tipo di finanziamento, in termini di accesso agevolato, di rimborso solo dopo la fine degli studi e del periodo di grazia o possibili sospensioni del rimborso, sono garantiti per tutti i prodotti.

Chi può accedervi

Il prestito d'onore può essere richiesto dagli studenti universitari, a partire dal primo anno, impegnati in un corso di laurea a ciclo unico, triennale, magistrale, in un master di primo e secondo livello, in un corso di specializzazione e di alta formazione. Le banche che offrono prodotti specifici sotto forma di prestiti d'onore per gli studenti prevedono caratteristiche e requisiti d'accesso che possono anche cambiare da istituto a istituto (per esempio, in alcuni casi si possono chiedere prestiti per corsi in determinate università convenzionate, o si estende la possibilità di richiedere il finanziamento anche per finanziare un Erasmus, o può cambiare l'entità massima del prestito richiedibile).

Oltre agli istituti che propongono prodotti specifici, ce ne sono molti altri che hanno aderito al Fondo per lo studio istituito dalla Presidenza del consiglio dei ministri, che offre a giovani meritevoli tra i 18 e i 40 anni, una garanzia al 70% su finanziamenti fino a 25mila euro per pagarsi gli studi.

Il Fondo per lo studio

Possono accedere alla garanzia del Fondo i giovani tra i 18 e i 40 anni, in regola con il pagamento delle tasse universitarie, iscritti a un corso triennale o a ciclo unico dopo un diploma ottenuto con un voto di almeno 75/100; a un corso di laurea magistrale, dopo una laurea triennale ottenuta almeno con 100/110; iscritti a un Master universitario di primo o di secondo livello, dopo aver conseguito la laurea triennale o specialistica almeno con 100/110; iscritti a un corso di specializzazione dopo la laurea in medicina (conseguita almeno con 100/110); o iscritti a un dottorato di ricerca all’estero che, ai fini del riconoscimento in Italia, deve avere una durata legale triennale, o a un corso di lingue di durata non inferiore a sei mesi, riconosciuto da un “Ente Certificatore”.

Il tasso applicato e le condizioni del finanziamento sono stabilite dai singoli istituti bancari entro i parametri consentiti dall’accordo tra il Dipartimento della Gioventù e l’ABI. Il rimborso avviene in un tempo compreso tra tre e 15 anni, ma il piano di ammortamento del finanziamento non può comunque iniziare prima del trentesimo mese successivo all’erogazione dell’ultima rata del finanziamento.

A cura di: Gaia Giorgio Fedi

Parole chiave

prestiti d§onore finanziamenti agevolati Fondo per lo studio

Nella sezione News di PrestitiOnline.it riportiamo le novità del mercato dei finanziamenti e dei settori ad esso collegati con articoli scritti da professionisti esperti di prestiti e credito al consumo che collaborano con importanti testate nazionali e scrivono su blog specializzati. Puoi contattare la Redazione all'indirizzo: redazione@gruppomol.it.
PrestitiOnline.it è un marchio di PrestitiOnline S.p.A., società che fa parte di Gruppo MutuiOnline S.p.A., quotato al segmento STAR di Borsa Italiana. PrestitiOnline.it opera in qualità di broker e garantisce una totale imparzialità e autonomia rispetto a gruppi bancari e società finanziarie confrontati; il servizio è gratuito per il cliente, sono gli istituti finanziari convenzionati con PrestitiOnline che si fanno carico della commissione.