Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
FondiOnline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 97 97 90 Chiama gratis 800 97 97 90

Nuove regole in arrivo per i monopattini

Rendere più sicuro l'utilizzo dei monopattini elettrici è l'obiettivo delle norme disposte dal Parlamento e che presto potrebbero diventare obbligatorie. Tra le novità ci sono l'utilizzo del caso, i limiti di velocità e il divieto di trasporto di passeggeri.

Pubblicato il 06/07/2021
Nuove norme per i monopattini elettrici

L’uso dei monopattini elettrici sta per cambiare. Complici anche tristi casi di cronaca, il Parlamento ha disposto nuove norme per il loro utilizzo che presto potrebbero diventare obbligatorie: dall’assicurazione al casco, fino a nuovi limiti di velocità.

Il disegno di legge presentato in Parlamento a marzo 2021 prevede innanzitutto l’obbligo di assicurazione per circolare con il monopattino elettrico sulle strade pubbliche (allo stato attuale non esiste un obbligo di dotarsi dell’assicurazione sulla responsabilità civile).

Le nuove norme arrivano di fatto a due anni dall’avvio della sperimentazione sulla mobilità verde. Per il comparto E-Mobility, che comprende anche skateboard elettrici, hoverboard e one wheel, GfK ha rilevato una crescita esponenziale nelle vendite in Italia; parliamo di oltre 125mila unità vendute, e solo i monopattini elettrici coprono il 90% del comparto.

Le regole allo studio

Tra le nuove norme allo studio che andranno rispettate dai privati e dalle società che noleggiano questi mezzi ci sarebbe il limite di velocità a 25 km/h su strada e a 6 km/h in aree pedonali.

Questo capitolo prevede l’obbligo di luci, di un regolatore di velocità e di un sistema di frenata. E in caso di mancato rispetto sono previste sanzioni da 100 a 400 euro. Il secondo punto è l’obbligo di indossare un giubbotto o delle bretelle retroriflettenti. Regola che se non rispettata comporterebbe multe che vanno da 83 a 332 euro.

Minori e passeggeri

Il monopattino non potrà essere guidato dai minori di 14 anni, a meno che non abbiano la patente di tipo AM; i minori di 14 anni potranno guidare i monopattini esclusivamente nelle aree pedonali, con un limite di velocità di 6 km/h, e sulle piste ciclabili, dove il limite è di 12 km/h.

No alla possibilità di trasportare un passeggero o un carico, e ancora di spingere o trainare un carico o un veicolo, farsi trainare o rimorchiare da un veicolo, guidare il mezzo utilizzando contestualmente il telefono cellulare o qualsiasi altro mezzo di comunicazione, guidare utilizzando cuffie o dispositivi di ricezione o lettori audio, effettuare manovre brusche ed acrobazie. In tutti questi casi la multa va da 83 a 332 euro.

Parcheggi

Sarà vietato poi sostare su marciapiedi, fatte salve le aree adibite a parcheggio. Salatissime le multe (da 1.500 a 6.000 euro), con possibilità di arresto da sei mesi a un anno, per chi guida sotto effetto di alcol o droghe.

Infine, è previsto il fermo amministrativo del veicolo per 60 giorni, oppure per 90 se l’infrazione sarà commessa due volte nell’arco di un biennio.

Formazione a scuola

"Sull'utilizzo in sicurezza del monopattino stiamo preparando una campagna di formazione nelle scuole. Un tema molto caldo in tutta l'Unione europea. Garantire la sicurezza delle persone è fondamentale", ha detto il ministro delle infrastrutture e mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, che ha anche annunciato un un piano formativo in arrivo.

"L'istituzione della figura del mobility manager sarà di grande aiuto per l'organizzazione della mobilità delle città", ha ricordato ancora Giovannini, spiegando di aver chiesto "all'Istat di fare un'indagine su come le famiglie pensano di organizzare la loro mobilità a partire da settembre". Un passaggio che permetterà al governo, dopo aver normato la materia di “insegnarne” le regole anche ai minori di 18 anni.

A cura di: Gabriele Petrucciani

Scopri le offerte

Prestiti Personali

Confronta prestiti personali per ogni finalità e risparmia.

Confronta le offerte
Cessione del Quinto

Condizioni vantaggiose: scopri quanto risparmi con la cessione.

Confronta le offerte

Parole chiave

monopattino mobilità sostenibile mobility

Nella sezione News di PrestitiOnline.it riportiamo le novità del mercato dei finanziamenti e dei settori ad esso collegati con articoli scritti da professionisti esperti di prestiti e credito al consumo che collaborano con importanti testate nazionali e scrivono su blog specializzati. Puoi contattare la Redazione all'indirizzo: redazione@gruppomol.it.
PrestitiOnline.it è un marchio di PrestitiOnline S.p.A., società che fa parte di Gruppo MutuiOnline S.p.A., quotato al segmento STAR di Borsa Italiana. PrestitiOnline.it opera in qualità di broker e garantisce una totale imparzialità e autonomia rispetto a gruppi bancari e società finanziarie confrontati; il servizio è gratuito per il cliente, sono gli istituti finanziari convenzionati con PrestitiOnline che si fanno carico della commissione.