Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
FondiOnline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 97 97 90 Chiama gratis 800 97 97 90

Auto: vademecum per chi sceglie il noleggio

Pubblicato il 30/07/2020

L’emergenza sanitaria ha stravolto le abitudini degli italiani: tutti hanno adottato il distanziamento sociale senza problemi, la maggioranza predilige l’uso della macchina rispetto ai mezzi pubblici, molti (il 28%) hanno cancellato le loro tipiche vacanze estive e, chi ancora le ha in calendario, le sta pianificando in funzione di una maggiore sicurezza rispetto al rischio di essere contagiati dal coronavirus. I numeri tracciano questo quadro: il 70% che ha intenzione di andare in vacanza preferirà mete nazionali e 3 su 10 sono pronti a utilizzare un’auto a noleggio.

Le prime vacanze post-coronavirus

In occasione delle partenze per le vacanze, le prime post-Covid, ANIASA ricorda le principali regole da seguire per noleggiare un veicolo in sicurezza, dal momento della prenotazione fino alla riconsegna, passando per il ritiro del veicolo. Consigli (cui si aggiungono le prescrizioni legate al distanziamento sociale) utili in un momento in cui molti italiani si rivolgono per la prima volta nella loro vita al mercato dell’auto a noleggio. Quella appena iniziata, sottolineano in ANIASA, “sarà un’estate particolare, la prima dall’inizio della pandemia, la prima in cui andranno rispettate le regole del distanziamento sociale”.

Archiapatti, richieste di noleggio azzerate col lockdown

Gli esperti del settore prevedono una forte crescita della domanda di vetture a noleggio. “Con il crescere della diffidenza verso i sistemi di mobilità collettiva, a causa del possibile rischio contagio, l’auto – secondo l’Associazione di settore - si avvia ad essere il principale strumento di mobilità”. Si tratterebbe di un rimbalzo rispetto alle difficoltà patite dal settore durante il lockdown. “L’emergenza sanitaria – ha osservato Massimiliano Archiapatti, presidente ANIASA – ha inciso drammaticamente sulla domanda turistica nel Paese e quindi sulle richieste di noleggio, praticamente azzerate nei mesi di marzo, aprile e maggio”.

Modalità efficiente, sicura ed economica

“Nelle prossime settimane – ha aggiunto Archiapatti - ci aspettiamo che, complici gli arrivi a singhiozzo di turisti stranieri, saranno soprattutto gli italiani a noleggiare vetture. Ancora di più in questa fase di ripartenza e di difficoltà economiche per molte famiglie, il noleggio costituisce la modalità più efficiente, sicura ed economica per raggiungere le proprie mete di vacanze, spesso in zone remote e meno affollate, ma non per questo meno ricche di storia e cultura del nostro Paese. Seguendo poche indicazioni si può vivere al meglio l’esperienza, risparmiando e scegliendo il servizio più adatto alle proprie vacanze di divertimento e relax”.

La prenotazione

Per aiutare gli italiani a sfruttare al meglio il servizio di noleggio auto, ANIASA, in collaborazione con l’Unione Nazionale dei Consumatori, ha messo a punto una guida ad hoc. Nella fase della prenotazione consiglia di fare attenzione a distinguere le società di rent-a-car da agenzie e broker, verificare i servizi previsti e i costi aggiuntivi per servizi opzionali (es. navigatore o seggiolino per bambini), informarsi sulle procedure di sanificazione/igienizzazione del veicolo praticate dall’operatore. Non ultimo il suggerimento è di non risparmiare sull’assicurazione: potrebbe proteggerti in caso di problemi, ma bisogna informarsi bene sulle franchigie.

Il ritiro

Al momento del ritiro, tra i suggerimenti dati dall’ANIASA c’è quello di controllare attentamente l’interno/esterno della vettura e, se presenti danni, farli annotare sul contratto. Informarsi inoltre rispetto a chi contattare e come comportarsi in caso di guasto o incidenti. E, in base alle norme di sicurezza sanitaria, se si affronta il viaggio con “non congiunti”, bisogna sapere che all’interno dell’abitacolo si potrà stare al massimo in tre persone in una vettura da cinque posti e in cinque in una da sette posti. In entrambi i casi nessuno potrà sedersi al fianco del conducente e vige l’obbligo di indossare la mascherina.

La riconsegna

Pochi sono a conoscenza delle procedure previste al momento della riconsegna del veicolo noleggiato. Questa, in particolare, deve avvenire negli orari di apertura degli uffici e l’utente – dopo avere controllato che non ci siano nuovi danni – si deve fare rilasciare un’attestazione scritta al riguardo. Nel caso sia prevista la riconsegna fuori orario (lasciando le chiavi in una cassetta), è consigliabile fotografare il veicolo per poter contestare eventuali addebiti non dovuti. Infine, bisogna riportare indietro l’auto con la stessa quantità di carburante (solitamente col pieno): in caso contrario sono previste penali.

A cura di: Fernando Mancini

Parole chiave

coronavirus auto vacanze italiani

Nella sezione News di PrestitiOnline.it riportiamo le novità del mercato dei finanziamenti e dei settori ad esso collegati con articoli scritti da professionisti esperti di prestiti e credito al consumo che collaborano con importanti testate nazionali e scrivono su blog specializzati. Puoi contattare la Redazione all'indirizzo: redazione@gruppomol.it.
PrestitiOnline.it è un marchio di PrestitiOnline S.p.A., società che fa parte di Gruppo MutuiOnline S.p.A., quotato al segmento STAR di Borsa Italiana. PrestitiOnline.it opera in qualità di broker e garantisce una totale imparzialità e autonomia rispetto a gruppi bancari e società finanziarie confrontati; il servizio è gratuito per il cliente, sono gli istituti finanziari convenzionati con PrestitiOnline che si fanno carico della commissione.