Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
FondiOnline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 97 97 90 Chiama gratis 800 97 97 90

Auto: ancora in ripresa attività officine in luglio

A luglio il saldo tra le opinioni positive e quelle negative sulle attività nelle officine di autoriparazione ha toccato il picco massimo del 2020. Dopo i mesi di lockdown, c’è stato il risveglio in coincidenza con le vacanze. I prezzi rimangono bassi e le attese stabili.

Pubblicato il 31/08/2020

Il settore dell’autoriparazione continua la lenta risalita dopo la crisi che lo ha colpito nei mesi della pandemia da coronavirus: in luglio, per il secondo mese consecutivo, è stato infatti registrato un netto miglioramento dei giudizi positivi degli addetti alle officine rispetto alle valutazioni negative. Non solo, nel mese preso in considerazione è stato raggiunto anche il punto massimo dei pareri positivi visto nella prima parte dell’anno. È quanto emerge dal tradizionale Barometro sul sentiment dell’assistenza auto, elaborato dall’Osservatorio Autopromotec sulla base di inchieste mensili condotte su un campione rappresentativo di officine di autoriparazione.

Il saldo positivo più alto del 2020

Dall’analisi grafica, per scendere nel dettaglio, emerge che in luglio la differenza tra la percentuale di autoriparatori che hanno indicato alto il livello di attività e la percentuale di quelli che hanno espresso un giudizio basso, è stata pari a 28. Si tratta, come sottolinea la nota ufficiale, del saldo positivo più alto del 2020 ed è altrettanto significativo che questo sia in aumento di più del doppio rispetto alla crescita di giugno (+13).

Interventi in aumento in coincidenza delle vacanze

Il saldo è anche in netta risalita rispetto ai tonfi che hanno caratterizzato i mesi più bui dell’emergenza sanitaria, di marzo (-90) e di aprile (-94), caratterizzati dal lockdown e dalle misure restrittive di circolazione. A incidere sulla ripresa delle attività, secondo la valutazione di Autopromotec, “è sicuramente il fatto che, in questo periodo, gli autoriparatori si trovano alle prese con una maggiore quantità di interventi”. Periodo condizionato dalle vacanze che, come da tradizione, coincide con un maggiore ricorso degli automobilisti al controllo delle proprie vetture prima di intraprendere un viaggio.

I prezzi rimangono bassi

Il Barometro sul sentiment dell’assistenza auto ha analizzato anche la situazione per quanto riguarda il livello dei prezzi d’officina. In luglio gli operatori che lo hanno giudicato basso sono stati di più di quelli che lo hanno valutato alto, come dimostra il saldo che si attesta a quota -3. I prezzi di officina si confermano così su livelli sostanzialmente bassi, anche se va detto che la tendenza è positiva (dal saldo a quota -53 di aprile si è passati al -17 di maggio e al -7 di giugno).

Attese all’insegna della stabilità

Interpellati sulle previsioni a tre-quattro mesi, gli autoripatori in luglio esprimono giudizi improntati prevalentemente alla stabilità del livello di attività di officina (68%). Tra gli altri, prevalgono i giudizi di coloro che si aspettano un aumento del volume di attività (24%) rispetto a chi ritiene che vi possa essere un calo (8%). Per ciò che riguarda il livello dei prezzi, sempre secondo i giudizi degli autoriparatori, in luglio la maggioranza degli interpellati (88%) indica una situazione di stabilità, mentre le indicazioni di diminuzione sono in parità con quelle di aumento (6%).

A cura di: Fernando Mancini

Parole chiave

autopromotec officine vacanze auto

Nella sezione News di PrestitiOnline.it riportiamo le novità del mercato dei finanziamenti e dei settori ad esso collegati con articoli scritti da professionisti esperti di prestiti e credito al consumo che collaborano con importanti testate nazionali e scrivono su blog specializzati. Puoi contattare la Redazione all'indirizzo: redazione@gruppomol.it.
PrestitiOnline.it è un marchio di PrestitiOnline S.p.A., società che fa parte di Gruppo MutuiOnline S.p.A., quotato al segmento STAR di Borsa Italiana. PrestitiOnline.it opera in qualità di broker e garantisce una totale imparzialità e autonomia rispetto a gruppi bancari e società finanziarie confrontati; il servizio è gratuito per il cliente, sono gli istituti finanziari convenzionati con PrestitiOnline che si fanno carico della commissione.