Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
FondiOnline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 97 97 90 Chiama gratis 800 97 97 90

Prestiti: ancora in ascesa i non finalizzati

Si conferma il bisogno di liquidità degli italiani in questo periodo di crisi. L’aumento degli importi erogati va di pari passo con un aumento delle durate, anche grazie ai tassi convenienti che permettono di rimborsare i prestiti con rate più basse. Si riescono ad ottenere importi più alti.

Pubblicato il 21/05/2021
Gli italiani richiedono sempre più prestiti liquidità grazie ai tassi vantaggiosi

Il bisogno di liquidità crescente di molte famiglie come conseguenza di oltre un anno di pandemia e i tassi sempre più interessanti praticati sul mercato, segnano un periodo particolarmente fortunato per il comparto dei prestiti.

Vediamo allora qui l’evoluzione dell’andamento dei prestiti attraverso le rilevazioni dell’Osservatorio di PrestitiOnline.it del mese di aprile 2021.

Tassi delle cessioni del quinto più competitivi

I tassi per le cessioni del quinto continuano ad essere significativamente più bassi rispetto a quelli dei prestiti personali. I dati forniti da Banca d’Italia, riferiti all’ultimo trimestre 2020, vedono i tassi medi di mercato delle cessioni attestarsi sul 7,49% contro il 9,19% dei prestiti personali; di conseguenza, anche i migliori tassi per le cessioni del quinto su PrestitiOnline.it (3,29% per dipendenti pubblici, 3,46% per pensionati, 3,92% per privati) sono più bassi di quelli dei prestiti personali (6,45%).

La liquidità, finalità prioritaria

In questo periodo di crisi si conferma il bisogno di liquidità degli italiani, che prediligono i prestiti non finalizzati: infatti le richieste per liquidità sono in aumento costante da 4 anni (dal 17% del totale nel 2017, al 22,5% nel 2020 e al 25,9% nel 2021) così come quelle per consolidamento, che passano dal 5,3% del 2017 all’11,1% nei primi 4 mesi del 2021. Sono invece in netta decrescita le richieste di finanziamento relative “all’universo casa” (ristrutturazione e arredamento), che passano dal 36,4% del 2017 al 22,5% nel 2021.

Crescono fiducia, importi erogati e durata

Il 2021 continua con un segnale di fiducia da parte del mercato: gli italiani riescono ad ottenere importi più alti del 23% rispetto all’anno scorso, con la media degli importi erogati che passa da 10.400 euro nel 2020 a 12.800 euro nell’ultima rilevazione, e i prestiti sopra 20.000 euro arrivano al 16,1% del totale ad aprile rispetto al 9,1% nel 2020. Questi importi rimangono però sensibilmente più bassi degli importi erogati nelle cessioni del quinto (nel 2021 pari a 19.600 euro), le cui richieste sono in ulteriore aumento con gli importi maggiori di 25.000 euro passati dal 21,6% del totale nel 2020 al 28,8% nell’ultimo trimestre del 2020.

L’aumento degli importi erogati va di pari passo con un aumento delle durate, anche grazie ai tassi convenienti che permettono di rimborsare i prestiti con rate più basse: infatti diminuiscono i finanziamenti per le durate sotto i 5 anni, sia in termini di richieste (da 44,9% del totale nel 2020 a 39,0% nei primi 4 mesi del 2021) sia di erogazioni (da 45,5% nel 2020 al 38,3% nel 2021). Le erogazioni per una durata inferiore ai 6 anni rimangono però il 60% del totale per i prestiti personali, mentre sono solo il 30% per le cessioni del quinto (e addirittura 3 utenti su 5 richiedono cessioni del quinto con durata 10 anni).

La geografia dei prestiti italiani

In questa ultima rilevazione non varia sensibilmente il mix dei prestiti personali erogati per area geografica: negli ultimi 5 anni i prestiti erogati al Sud sono in netto calo, passando dal 38,4% del totale al 29,8% (-22%), e sono bilanciati da una crescita praticamente di pari misura al Nord.

A cura della Redazione

Scopri le offerte

Prestiti Personali

Confronta prestiti personali per ogni finalità e risparmia.

Confronta le offerte
Cessione del Quinto

Condizioni vantaggiose: scopri quanto risparmi con la cessione.

Confronta le offerte

Nella sezione News di PrestitiOnline.it riportiamo le novità del mercato dei finanziamenti e dei settori ad esso collegati con articoli scritti da professionisti esperti di prestiti e credito al consumo che collaborano con importanti testate nazionali e scrivono su blog specializzati. Puoi contattare la Redazione all'indirizzo: redazione@gruppomol.it.
PrestitiOnline.it è un marchio di PrestitiOnline S.p.A., società che fa parte di Gruppo MutuiOnline S.p.A., quotato al segmento STAR di Borsa Italiana. PrestitiOnline.it opera in qualità di broker e garantisce una totale imparzialità e autonomia rispetto a gruppi bancari e società finanziarie confrontati; il servizio è gratuito per il cliente, sono gli istituti finanziari convenzionati con PrestitiOnline che si fanno carico della commissione.