Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
FondiOnline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 97 97 90 Chiama gratis 800 97 97 90

L'accoppiata bonus-finanziamento per acquistare un'auto usata

Per l'acquisto di un veicolo usato a basse emissioni, gli incentivi dello Stato possono arrivare fino a 2mila euro. Il resto, se non si hanno disponibilità immediate, può essere finanziato con diverse modalità: dalla cessione del quinto al prestito finalizzato, al leasing.

Pubblicato il 06/10/2021
Acquistare l'auto con un prestito

Finanziare oggi l'acquisto di un'autovettura è molto più facile rispetto al passato, grazie alle diverse modalità per ottenere un prestito auto (dalla cessione del quinto al leasing). E poi, in questo contesto storico particolare, i potenziali acquirenti hanno anche la possibilità di sfruttare gli incentivi di Stato e Regioni per la sostituzione di un'autovettura inquinante con una a basse emissioni.

Il bonus auto usate

Convertendo in legge il Dl Sostegni Bis, il governo ha messo a disposizione 40 milioni di euro per svecchiare il parco mezzi circolante, agevolando l'acquisto di veicoli usati con specifici parametri in termini di livello di emissioni. Gli incentivi possono essere richiesti solo dai concessionari (non dai privati) fino al 31 dicembre 2021, e comunque fino a esaurimento dei fondi. Sarà poi il concessionario a riconoscere l'incentivo all'acquirente, per poi recuperarlo sotto forma di credito d'imposta (dalla richiesta possono passare fino a 180 giorni per la conferma).

Il bonus sarà concesso sotto forma di sconto sul prezzo dell'auto, che varia a seconda dei requisiti (sui veicoli con le emissioni più basse si applicano gli sconti maggiori). Sulle auto almeno Euro 6 è riconosciuto un bonus che, in base alla fascia di emissione, può variare dai 750 euro per la fascia 0-60 g/km ai 2mila euro della fascia 91-160 g/km. Tra le condizioni essenziali per ottenere l'incentivo c’è la rottamazione del vecchio veicolo, che dovrà essere immatricolato da almeno 10 anni e intestato da almeno 12 mesi all’acquirente o a un familiare convivente.

Acquista l'auto dei tuoi sogni con un prestito fai subito un preventivo

I finanziamenti auto possibili

Le formule per finanziare l'acquisto della vettura, pagando a rate l'importo maggiorato degli interessi, sono diverse. Si va dal prestito personale, che si ottiene appoggiandosi a una società esterna che elargisce per intero la somma necessaria all’acquisto, al prestito finalizzato, che viene concesso direttametne dalla concessionaria.

Il prestito finalizzato può essere anche richiesto a un finanziaria che non è collegato al rivenditore; in questo caso, però, ci si dovrà relazionare con più interlocutori, allungando i tempi d'acquisto (sarà opportuno valutare la scelta in base al Taeg praticato dalle finanziarie).

In alcuni casi, poi, le concessionarie possono proporre l’opzione “buy back”, cioè il riacquisto della vettura al termine di un finanziamento caratterizzato da rate mensili di importo piuttosto basso (con o senza anticipo) e da una maxi rata finale.

Un’altra possibilità è la cessione del quinto dello stipendio o della pensione: in sostanza le rate necessarie al pagamento mensile del veicolo verranno prese direttamente dallo stipendio o dalla pensione. La cifra non può eccedere un quinto della busta paga o dell’assegno mensile. Infine, c'è il leasing che è una formula con cui si mette a disposizione l’auto in cambio di un canone periodico.

Tutti i finanziamenti sono soggetti a tassi di interesse che innalzano il prezzo finale de bene. Anche quando si parla di tasso zero, infatti, viene azzerato il Tan (Tasso annuo nominale) ma non il Taeg (Tasso annuo effettivo globale).

A cura di: Gabriele Petrucciani

Scopri le offerte

Prestiti Personali

Confronta prestiti personali per ogni finalità e risparmia.

Confronta le offerte
Cessione del Quinto

Condizioni vantaggiose: scopri quanto risparmi con la cessione.

Confronta le offerte

Nella sezione News di PrestitiOnline.it riportiamo le novità del mercato dei finanziamenti e dei settori ad esso collegati con articoli scritti da professionisti esperti di prestiti e credito al consumo che collaborano con importanti testate nazionali e scrivono su blog specializzati. Puoi contattare la Redazione all'indirizzo: redazione@gruppomol.it.
PrestitiOnline.it è un marchio di PrestitiOnline S.p.A., società che fa parte di Gruppo MutuiOnline S.p.A., quotato al segmento STAR di Borsa Italiana. PrestitiOnline.it opera in qualità di broker e garantisce una totale imparzialità e autonomia rispetto a gruppi bancari e società finanziarie confrontati; il servizio è gratuito per il cliente, sono gli istituti finanziari convenzionati con PrestitiOnline che si fanno carico della commissione.