logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI PRESTITI AUTO CESSIONE DEL QUINTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI
Numero Verde: 800 97 97 90
Logo PrestitiOnline.it

Più liquidità per gli over 60: ecco le soluzioni di finanziamento

9/12/2016

Più liquidità per gli over 60: ecco le soluzioni di finanziamentoOggi sempre più spesso i pensionati chiedono prestiti. Non si tratta solo di un’esigenza dovuta a compensare disagi economici, ma spesso a far fronte a uno stile di vita diverso rispetto al passato.

Chi oggi va in pensione, gode mediamente di uno stato di salute e una vitalità maggiore rispetto anche solo a un ventennio fa. Il bisogno di un prestito nasce dalla voglia di ristrutturare casa o concedersi un viaggio, dopo anni di lavoro e sacrifici.

Solitamente i prestiti ai pensionati vengono erogati senza particolari criticità, a patto di avere un’età non superiore ai 75 anni, un reddito dimostrabile e la residenza nel territorio italiano. Vediamo dunque quali sono le soluzioni disponibili, ricordando che, come sempre, il miglior modo per trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze è rappresentato dal confronto. Ecco perchè può essere utile utilizzare un comparatore web come PrestitiOnline.it.

La soluzione di finanziamento più diffusa è la cessione del quinto che permette di destinare una parte della pensione, al massimo il 20%, a copertura del prestito richiesto.
Si tratta di finanziamenti a tasso fisso dedicati a dipendenti ed ex dipendenti pubblici e privati con contratto a tempo indeterminato.
Forse non tutti sanno che il prestito concesso può arrivare ai 2/5 dello stipendio, grazie al prestito delega. E’ tuttavia un’opzione riservata solo ai lavoratori dipendenti.

Per quanto riguarda i pensionati, la cessione del quinto è possibile a patto che la scadenza del prestito non superi il novantesimo anno di età, anche se è frequente che le compagnie di assicurazione cerchino di minimizzare il rischio, assumendo prodotti con un massimo di 85 anni.

Di solito la cifra finanziabile non supera i 50.000 euro e il piano di ammortamento dura al massimo dieci anni. E’ prassi comune per gli istituti di credito e le finanziarie richiedere un’assicurazione sulla vita nel caso in cui il richiedente dovesse venire a mancare.

E’ possibile consultare la pagina dedicata su PrestitiOnline.it, dove sono disponibili le offerte più convenienti del giorno e gli approfondimenti dedicati. Tra le finanziarie che offrono questo servizio troviamo Pitagora, una società che offre tra i prodotti di punta proprio la cessione del quinto, ai dipendenti privati ed ai pensionati.

Si tratta di una strategia premiata negli ultimi anni con l’interesse di primari operatori a livello nazionale: nel marzo 2006 il capitale di Pitagora 1936, holding della Società operativa Pitagora SpA, è stato aperto in un primo tempo al fondo Wise Equity, legato al Gruppo De Agostini, che ne detiene il 52%, e alla Banca Popolare di Milano che ha acquisito il 24% delle azioni, stessa quota detenuta anche dall’Amministratore Delegato. 

Per chi invece necessità di prestiti superiori ai 50.000 euro, una soluzione è rappresentata dal prestito vitalizio ipotecario. Questa tipologia di finanziamento è stata recentemente rivista dal decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 22 dicembre 2015, n. 226, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 38 del 16 febbraio 2016, in attuazione dell'articolo 1, legge 2 aprile 2015, n. 44. Il funzionamento è molto semplice: si tratta di un prestito concesso a soggetti che hanno compiuto più di 60 anni e che possono offrire in ipoteca un immobile non gravato da altre iscrizioni ipotecarie. 

La restituzione del capitale e degli interessi ricade, in tutto o in parte, agli eredi posteriormente al decesso del mutuatario. Solitamente l’importo è compreso tra il 15 e il 50 per cento del valore dell’immobile, anche in relazione all’età del mutuatario.

Nei casi in cui gli eredi si rifiutino di saldare il pagamento del prestito, la banca può rivalersi sull’immobile e trattenere la somma necessaria al saldo, restituendo eventuali eccedenze agli aventi diritto.

A cura di Alessia De Falco
Come valuti questa notizia?
Più liquidità per gli over 60: ecco le soluzioni di finanziamento Valutazione: 2,5/5
(basata su 2 voti)
Segnala via email Stampa
Numero Verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI