logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo

Il bonus mobili premia i prestiti per arredamento

22/11/2019 (Fonte: Corriere Adriatico)

Corriere Adriatico

Sarà stato l'effetto dell'estensione a tutto il 2019 (ora prolungato anche al 2020) del bonus mobili, ovvero della possibilità di acquistare gli arredi con uno sconto fiscale del 50% a fronte di interventi di ristrutturazione iniziati nel 2018. Sta di fatto che la richiesta di prestiti per arredamento ha fatto un bel balzo in avanti quest'anno, arrivando a rappresentare il 16% del totale (un anno fa era il 13,4%). È la terza finilità più richiesta dopo ristrutturazione casa, in calo al 20% dal 23,9% del 2018, e auto usata, salita al 19,6% del precedente 19%. È quanto emerge dall'Osservatorio Prestiti realizzato da PrestitiOnline.it e aggiornato allo scorso 31 ottobre. Rimangono, invece, stabili al 15,4% le richieste dei prestiti per liquidità, mentre guadagnano terreno i finanziamenti per le auto nuove o a Km 0 (7,6%) e quelli con finalità di consolidamento (7,5%). Un trend che trova conferma anche nella fotografia dell'erogato: meno ristrutturazione, più auto (nuova e usata) e arredamento. Continua l'assestamento dell'importo medio, che a fine ottobre si è stabilizzato a 10.654 euro, contro gli 11.253 euro del primo semestre 2019 e il picco di 12.099 euro di fine 2018.

Apri il Pdf
Apri pdf Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
I prestiti finalizzati costano meno pubblicato il 17 ottobre 2019
Credito e consumi pubblicato il 31 ottobre 2019
Ristrutturazioni e auto, l'Isola va a rate pubblicato il 5 marzo 2019
Prestiti, liguri parsimoniosi pubblicato il 11 marzo 2019
Prestiti, tassi sotto al 6% sul web pubblicato il 29 luglio 2019
Numero Verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI