logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo

I prestiti finalizzati costano meno

17/10/2019 (Fonte: Oggi)

Oggi

L'effetto non è diretto, perchè il costo del denaro che scende non si riflette sui tassi di interesse, ma anche i prestiti al consumo stanno diventando meno cari. Perlomeno se parliamo del credito, cosiddetto finalizzato, quello che viene chiesto con un obiettivo definito e "documentato", diverso dal credito personale, che non ha finalità specifica. In ogni caso, le domande di finanziamento stanno vivendo una stagione di ripresa della domanda. Le somme erogate sono aumentate rispetto alla prima parte dell'anno. L'offerta del mercato è però molto differenziata, per condizioni e costi. Prima di sottoscrivere un prestito bisogna prestare molta attenzione al Taeg, che comprende anche il tasso di interesse (Tan) e gli altri costi che il consumatore deve sostenere per ottenere il credito. Ed è proprio su questi ultimi che bisogna concentrare l'attenzione e, se qualcosa non convince, chiedere spiegazioni alla banca o alla finanziaria che offrono il finanziamento. Dall'Osservatorio elaborato da PrestitiOnline.it emerge che la maggiore richiesta è per la ristrurrazione della casa e per l'acquisto di auto usata. La durata dei prestiti più richiesta è di 60 mesi (20,4%), ma aumentano anche i finanziamenti brevi, fino a 3 anni.

Apri il Pdf
Apri pdf Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
Credito e consumi pubblicato il 31 ottobre 2019
Ristrutturazioni e auto, l'Isola va a rate pubblicato il 5 marzo 2019
Prestiti, liguri parsimoniosi pubblicato il 11 marzo 2019
Prestiti, tassi sotto al 6% sul web pubblicato il 29 luglio 2019
╔ il momento di ristrutturare casa pubblicato il 30 aprile 2018
Numero Verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI