Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
FondiOnline.it
Segugio.it
Logo PrestitiOnline
Chiama gratis 800 97 97 90 Chiama gratis 800 97 97 90

Rassegna stampa PrestitiOnline 2019

Rassegna stampa Prestiti e Finanziamenti: gli articoli, gli approfondimenti e le interviste più interessanti sul mondo dei prestiti e su PrestitiOnline.it pubblicati da carta stampata, tv e radio.

oppure

Corriere Adriatico

Il bonus mobili premia i prestiti per arredamento

22/11/2019

Sarà stato l'effetto dell'estensione a tutto il 2019 (ora prolungato anche al 2020) del bonus mobili, ovvero della possibilità di acquistare gli arredi con uno sconto fiscale del 50% a fronte di interventi di ristrutturazione iniziati nel 2018.

Fonte: Corriere Adriatico - pdf
Oggi

I prestiti finalizzati costano meno

17/10/2019

L'effetto non è diretto, perchè il costo del denaro che scende non si riflette sui tassi di interesse, ma anche i prestiti al consumo stanno diventando meno cari.

Fonte: Oggi - pdf
Il Sole 24 Ore - Plus 24

Prestiti, tassi sotto al 6% sul web

27/07/2019

La politica ultraespansiva della Bce tiene i tassi ai minimi non solo per i mutui ma anche per i prestiti. Nellla prima parte del 2019 il Taeg medio di mercato relativo ai crediti personali si attesta al 9,95% mentre quello per il credito finalizzato al 9,24%. L'Osservatorio di PrestitiOnline.

Fonte: Il Sole 24 Ore - Plus 24 - pdf
Il Secolo XIX

Prestiti, liguri parsimoniosi

11/03/2019

I liguri sono parsimoniosi anche quando si tratta di richiedere un prestito. L'importo medio dei finanziamenti per il credito al consumo è infatti inferiore al dato nazionale. Inoltre risulta essere inferiore anche la classe di reddito del richiedente.

Fonte: Il Secolo XIX - pdf
Unione Sarda

Ristrutturazioni e auto, l'Isola va a rate

05/03/2019

C'è una Sardegna che vive a rate. Lo fa soprattutto per ristrutturare il bagno di casa, rifare la cucina, acquistare nuovi arredi, sostituire infissi (incentivati anche dai vantaggi fiscali), cambiare l'auto (nuova o usata), o semplicemente per avere più soldi in tasca.

Fonte: Unione Sarda - pdf
1