logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
Numero Verde: 800 97 97 90
Logo PrestitiOnline.it

Accesso al credito: Milano è la città migliore, bene nel resto d’Italia

08/08/2019

Accesso al credito: Milano è la città migliore, bene nel resto d’ItaliaNon passa giorno in cui non si parli di crisi economica. Sono ormai passati 12 anni dal suo avvento, provocato – a livello internazionale – da una cascata di errori finanziari, che si sono riversati pesantemente sulle spalle della società civile mondiale.

In Italia, comunque, la situazione – pur non essendo rosea – non è poi tanto male. Il risparmio dei cittadini cresce, ed è sufficiente verificare i dati di Cassa Depositi e Prestiti per rendersene conto. Si sa: quando la crisi economica impera, gli italiani sono più accorti con le spese e preferiscono risparmiare, per cautelarsi e poter affrontare qualsiasi tipo di imprevisto.

A parte questo, se nei primi anni dall’avvento della crisi economica gli istituti bancari avevano praticamente sbarrato l’accesso al credito a famiglie e imprese, negli ultimi anni qualcosa è cambiato, arrivando fino ai tempi attuali, in cui si ravvisa un miglioramento per ciò che riguarda la concessione di prestiti, finanziamenti e mutui.

Non basta: una flessione nei tassi di interesse ha alimentato la fiducia degli italiani, che tornano a chiedere la concessione di un prestito con un aumento pari al +8,1% come abbiamo approfondito nella recente analisi “Primo semestre: accelerano i prestiti, calano mutui e surroghe”.

La situazione non è omogenea a livello nazionale, e forse questo è causato anche dalla diversa condizione socio economica nelle regioni: al Sud molti continuano ad annaspare, cittadini e imprese, al Nord le maggiori risorse economiche, anche a livello locale con finanziamenti generosi nei comparti sensibili, rendono maggiormente favorevole la vita ai cittadini, e permettono loro di poter condurre anche un livello di qualità della vita migliore.

Milano è la città migliore per la semplicità di accesso al credito

La riflessione appena fatta ci conduce a Milano, che tra tutte le città d’Italia è la prima per la facilità di accesso al credito. Il motivo è abbastanza semplice, e a confermare questo trend ci viene in aiuto la Consulta Nazionale Antiusura, che ha realizzato una ricerca attraverso la quale si è potuto evincere come, per le famiglie, le imprese e i professionisti milanesi, non vi siano troppe difficoltà ad accedere al credito. Il motivo? Uno tra tutti sono gli stanziamenti dedicati alla semplificazione.

Finanziamenti che servono proprio per far si che i cittadini, di ogni categoria sociale, possano trovare meno impedimenti nel momento in cui dovessero decidere di rivolgersi a un istituto finanziario per ottenere denaro.

A parte Milano, comunque, un po’ ovunque nel nostro paese si nota una benefica variazione di tendenza da parte delle banche, che oggi sono maggiormente propense a un approccio più aperto, che consente anche all’economia nazionale di svilupparsi meglio.

Confrontare i prestiti prima di decidere quale scegliere

Parlando dell’aspetto pratico, nel momento in cui si decide di chiedere un prestito è sempre bene non fermarsi alla prima proposta. così come si fa per un acquisto importante, anche quando ci si appresta a chiedere un finanziamento è giusto, e doveroso, consultare più istituti di credito e poi scegliere a seconda dell’esigenza personale.

Le cose da verificare non sono molte, sapendo con una certa esattezza la cifra che si andrà a chiedere: tasso di interesse, numero di rate… Per chi non ha troppo tempo, e nemmeno troppa voglia, per fare un giro di ricognizione presso le varie sedi, è disponibile online il comparatore di prestiti messo a disposizione su PrestitiOnline.it.

Inserendo le poche informazioni richieste, con un click si otterranno le migliori proposte attuali.

A cura di Emilia Urso Anfuso
Come valuti questa notizia?
Accesso al credito: Milano è la città migliore, bene nel resto d’Italia Valutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
Segnala via email Stampa
Numero Verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI