logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI PRESTITI AUTO CESSIONE DEL QUINTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI
Numero Verde: 800 97 97 90
Logo PrestitiOnline.it

Prestiti personali: tante le proposte. La fiducia degli italiani permane

11/04/2019

Prestiti personali: tante le proposte. La fiducia degli italiani permaneIl numero di richieste, e la relativa concessione, dei prestiti personali, sono un indicatore molto importante per comprendere la situazione economica del nostro paese.

In questo periodo, malgrado la nazione si trovi in recessione tecnica – situazione che si verifica quando l'economia del paese è in difficoltà a causa di un’attività produttiva inferiore alle aspettative -  non si abbatte il livello di fiducia delle famiglie nei confronti dell'accesso al credito.

Semplificando al massimo: si ha una situazione di recessione tecnica quando il PIL resta negativo per due trimestri consecutivi, cosa che è accaduta sia nel terzo sia nel quarto trimestre del 2018, quando la variazione negativa è stata dello 0,2%.

Frenata economica ma le famiglie continuano ad avere fiducia

Questa situazione è ben fotografata dalla seconda edizione dell’Osservatorio sul Credito al Dettaglio – che è curato da CRIF, Prometeia e Assofin – attraverso il quale si evidenzia come, nei primi nove mesi del 2018, il credito alle famiglie abbia conosciuto un’impennata pari al + 6,3%.

Pur essendo dati che fanno emergere una situazione più contenuta, se confrontata agli anni precedenti, si tratta comunque di una condizione che non mette in allarme il settore finanziario legato ai prestiti personali.

Ne abbiamo parlato recentemente, nell’articolo "Prestiti: domanda in fermento e importi da record", attraverso il quale si evince come la situazione, malgrado i tassi di interesse in salita, sia vissuta dai consumatori come positiva.

Prestiti finalizzati: cosa acquistano le famiglie in tempi di crisi economica

E’ anche interessante analizzare quali siano le motivazioni che portano le famiglie a chiedere un prestito finalizzato, per comprendere meglio la situazione globale e il trend del settore.

Il 9% del totale delle richieste è stato realizzato per l’acquisto di autoveicoli e motociclette.

Per l’acquisto di beni del settore arredi, elettrodomestici ed elettronica di consumo ed altri articoli finanziabili, la quota percentuale delle erogazioni arriva all’11%, con un aumento pari al 20,2%. Una crescita dovuta, anche, alle copiose offerte e promozioni che le aziende propongono ai consumatori, per attrarre un maggior numero di acquirenti.

Le migliori offerte di prestito personale

Per avere una panoramica dettagliata relativa alla situazione attuale, in relazione ai prestiti personali, è utile la lettura dei dati che sono emersi dal settimo studio sui prestiti personali in Italia, condotto dall’Istituto Tedesco Qualità e Finanza – il cui acronimo è ITQF – un istituto indipendente che si occupa di analisi economiche sul territorio europeo.

Lo studio si divide in due parti: una dedicata allo studio qualitativo – che prende in esame prioritariamente lo stato di soddisfazione della clientela – l’altra, di tipo quantitativo, che analizza i tassi d’interesse applicati.

Uno studio che, comunque, non prende in considerazione i prestiti finalizzati quanto i prestiti personali, quelli cioè senza dichiarazione della finalità.

Malgrado le risposte alle domande poste ai 1444 clienti dei vari istituti bancari espongano come la soddisfazione in merito alla qualità dei servizi offerti abbia registrato un lieve calo rispetto allo scorso anno, la molteplicità delle proposte, unita alla sempre maggiore possibilità di accedere al credito anche attraverso le piattaforme online, riequilibra di molto la situazione.

Insomma: gli italiani continuano a chiedere prestiti personali, lo fanno anche in maniera autonoma, servendosi dei servizi online, e continuano a dare fiducia al sistema finanziario nazionale.

La conferma definitiva è data, ancora una volta, da un dato percentuale: il 35% sul totale dei flussi di credito al consumo è relativa ai prestiti personali, con una crescita pari al 4,5%.

Per verificare immediatamente quali siano le migliori offerte di prestito personale attualmente proposte dagli istituti finanziari, basta accedere al simulatore online di PrestitiOnline.it attraverso il quale, inserendo i dati richiesti, sarà possibile verificare l’offerta migliore a seconda delle personali esigenze.

Se è pur vero che la crisi economica e la recessione tecnica facciano pensare a un momento di stagnazione, non è così per molte realtà legate al settore finanziario. Anche così si crea movimento economico, che non può che fare del bene all’economia globale della nazione.

A cura di Emilia Urso Anfuso
Come valuti questa notizia?
Prestiti personali: tante le proposte. La fiducia degli italiani permane Valutazione: 4/5
(basata su 1 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
I prestiti più convenienti di maggio 2019 pubblicato il 15 maggio 2019
I migliori prestiti di aprile 2019 pubblicato il 14 aprile 2019
Prestiti: auto e casa le priorità degli italiani pubblicato il 6 marzo 2019
Con i tassi bassi i prestiti conquistano gli italiani pubblicato il 13 giugno 2019
Prestito sì, ma sempre con cautela pubblicato il 2 giugno 2019
Numero Verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI