Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
FondiOnline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 97 97 90 Chiama gratis 800 97 97 90

Domanda di prestiti: secondo Crif a settembre la più alta dell’anno

Pubblicato il 13/10/2018

Aggiornato il 16/10/2018

È ancora record di domanda per i nuovi prestiti, che a settembre fanno registrare +9,5% rispetto a un anno fa. A rilevarlo è il Sistema di Informazioni Creditizie del CRIF, che raccoglie i dati relativi a oltre 85 milioni di posizioni creditizie, oltre a tenere la banca dati dei “cattivi pagatori”, che come riportiamo in "Prestiti: cosa vuol dire essere un cattivo pagatore?" raccoglie dagli istituti di credito informazioni sui finanziamenti richiesti e ottenuti da consumatori e imprese, con la finalità di fornire a chi richiede un nuovo credito un’importante 'referenza' nei confronti di banche e società finanziarie alle quali si rivolge.

Il successo dei prestiti personali

Performance positiva sia della componente dei prestiti personali (+14,0%), che fanno segnare il record assoluto quanto a numero di richieste degli ultimi 10 anni, sia di quella dei prestiti finalizzati (+4,7%), che si mantengono in ripresa dopo un inizio anno leggermente negativo. Per acquistare un elettrodomestico, un’auto o un computer aprendo un finanziamento con lo stesso esercizio di vendita, si richiedono in media 6.537 euro (+8,3%), mentre chi fa da sé e ricorre a un prestito personale per le più disparate finalità spende in media 12.548 euro (-4,0%).

Cresce l’importo medio richiesto e la durata del finanziamento

Gli italiani domandano in media 9.265 euro, +2,3% rispetto allo stesso mese di un anno fa. Quasi la metà (43,3%) richiede piccole somme, entro i 5.000 euro, percentuale in calo del 2,6%. Quindi segue l’intervallo 10.000-20.000 euro con il 23,9% delle richieste e quello 5.000-10.000 euro con il 20,5% delle richieste.

La durata superiore ai 60 mesi guadagna 2,6 punti percentuali, prendendo il 27,5% dell’intero campione rilevato. Subito dopo troviamo l’intervallo 24-36 mesi con una percentuale del 15,7%, quindi i 12 mesi con il 14,5% e i 48-60 mesi con il 14,3% delle richieste.

L’età di chi ricorre a un prestito

Tra gennaio e settembre 2018 la maggiore fetta della domanda riguarda un’età ricompresa tra i 45 e i 54 anni, che domina la classifica con il 25,6 sul totale delle richieste. Seguono coloro che hanno un’età compresa tra i 35 e i 44 anni, intervallo che perde lo 0,7% rispetto a inizio anno, e quindi coloro che hanno dai 55 ai 64 anno, ora al 17,3%.

Le performance molto buone dei prestiti negli ultimi mesi sono dovute anche alla diffusione dei prestiti online, che riservano tassi ancora molto convenienti rispetto a quelli classici, richiesti in filiale. Qui diamo un esempio simulando la richiesta di 10.000 euro per le principali finalità: la ristrutturazione, l’acquisto dell’auto, la richiesta di liquidità.

Miglior prestito ristrutturazione

È la finalità che riserva i tassi migliori, proprio perché a garantire per il prestito c’è lo stesso immobile oggetto di ristrutturazione. La soluzione migliore secondo PrestitiOnline.it, per un finanziamento da restituire in 84 mesi, è Credito Lavori di Findomestic con una rata di 143,51 euro al Tan del 5,46% e Taeg 5,60%. Destinato a lavoratori dipendenti, ma anche autonomi e pensionati, il prestito ha come finalità anche l’installazione di impianti per la casa, come ad esempio una caldaia oppure un impianto di climatizzazione. Le spese di istruttoria della pratica sono zero, così come quelle mensili e annuali, mentre la copertura assicurativa sul credito è facoltativa.

Miglior prestito auto

L’offerta più conveniente è ancora di Findomestic, con il finanziamento specifico Credito Auto. Su una durata di 90 mesi, la rata mensile prevista è di 138,01 euro al Tan del 5,95% e Taeg 6,11%. Destinato a lavoratori dipendenti, lavoratori autonomi e pensionati, ha costi periodici e spese di istruttoria zero. Una volta ricevuta la richiesta di finanziamento, Findomestic provvede a contattare telefonicamente il cliente e fornire tutte le informazioni sui passi necessari all'ottenimento del prestito. Inoltre il cliente ha la possibilità di ricevere una consulenza riguardo alle proprie esigenze ed eventuali personalizzazioni di durata.

Miglior prestito liquidità

Questa volta a vincere in convenienza è Younited, la Digital Credit Platform che si avvale di una comunità di investitori che presta direttamente alla comunità dei richiedenti. Per una durata del prestito di 84 mesi, Prestito Personale ha una rata di 146,29 euro mensili al Tan del 4,57% e Taeg 6,47% dovuto a una spesa alta di istruttoria pratica, variabile in base alla durata e all’importo finanziato con un minimo dell’1,20% e un massimo del 7,50%. Il prestito è destinato a chi ha reddito dimostrabile con età compresa tra 18 e 70 anni e finanzia spese di informatica, articoli di elettronica, corsi di formazione, spese mediche, estetica e benessere, viaggi e vacanze, hobbies e tempo libero, matrimonio e cerimonie, beni strumentali, liquidità.

A cura di: Paola Campanelli

Parole chiave

domanda prestiti prestiti personali prestiti finalizzati prestiti ristrutturazione prestiti auto

Nella sezione News di PrestitiOnline.it riportiamo le novità del mercato dei finanziamenti e dei settori ad esso collegati con articoli scritti da professionisti esperti di prestiti e credito al consumo che collaborano con importanti testate nazionali e scrivono su blog specializzati. Puoi contattare la Redazione all'indirizzo: redazione@gruppomol.it.
PrestitiOnline.it è un marchio di PrestitiOnline S.p.A., società che fa parte di Gruppo MutuiOnline S.p.A., quotato al segmento STAR di Borsa Italiana. PrestitiOnline.it opera in qualità di broker e garantisce una totale imparzialità e autonomia rispetto a gruppi bancari e società finanziarie confrontati; il servizio è gratuito per il cliente, sono gli istituti finanziari convenzionati con PrestitiOnline che si fanno carico della commissione.