logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI PRESTITI AUTO CESSIONE DEL QUINTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI
Numero Verde: 800 97 97 90
Logo PrestitiOnline.it

Dalla ristrutturazione ai piccoli lavori in casa: tutto con un prestito

18/09/2018

Dalla ristrutturazione ai piccoli lavori in casa: tutto con un prestito

I prestiti piacciono alle famiglie italiane, che ne fanno ricorso per i motivi più disparati: affrontare una spesa improvvisa, andare in vacanza, sostenere la formazione dei figli, acquistare l’auto nuova o usata. È tuttavia un’altra la finalità più gettonata da sempre, segno del valore ancora importante di un bene che rappresenta la nostra cultura: la casa.

Ristrutturazione e arredamento sembrano costituire due voci di spesa imprescindibili nel portafoglio delle famiglie, e i dati dell’Osservatorio di PrestitiOnline.it lo dimostrano nelle rilevazioni relative al secondo semestre dell’anno. Come scriviamo in "I prestiti fanno numeri da record. Online i tassi più bassi", è forte l’interesse degli italiani per la casa e ogni intervento che contribuisca ad aumentarne il comfort, visto che il 23,7% delle domande di prestiti ha come finalità la ristrutturazione e il 13,1% l’arredamento. Per le erogazioni il dato si fa ancora più importante e riserva un terzo esatto delle concessioni (33,9%) alla finalità ristrutturazione e il 14,9% all’arredamento.

Perché scegliere un prestito ristrutturazione

Per una spesa destinata a dei lavori in casa si può ricorrere a un mutuo oppure a un prestito. Come spieghiamo nella nostra news "Prestiti e mutui per ristrutturazione: le principali differenze", la prima differenza tra le due forme di finanziamento sta nella cifra di cui si necessita: con un finanziamento di lungo periodo come il mutuo, è possibile ottenere cifre più alte, ma bisogna sostenere spese più corpose, tra cui il perito (costo medio tra i 200 e i 300 euro) e l'atto redatto dal notaio per finalizzare il mutuo (il cui costo è legato al valore dell'iscrizione ipotecaria). Inoltre, come per i mutui acquisto prima casa, anche per il mutuo ristrutturazione è prevista una copertura assicurativa scoppio e incendio obbligatoria per l’ottenimento dell’importo richiesto.

Con un prestito il processo di finanziamento risulta essere più snello e veloce, non è richiesta né un’ipoteca né il ricorso al notaio mentre, di solito, l’importo erogabile è inferiore (di norma non supera i 60.000 euro). Il prestito ha poi l’indiscutibile vantaggio di essere più flessibile rispetto al mutuo, tanto che alcuni finanziamenti possono essere concessi anche tra i 2 e i 15 giorni, tempi record soprattutto se si tratta di prestiti digitali le cui procedure si gestiscono interamente online. Inoltre, a differenza del mutuo, il prestito richiede garanzie minori, a fronte ovviamente di tassi più alti rispetto a un mutuo.

Gli interventi di edilizia libera

Se gli interventi da effettuare in casa sono minori, allora ricorrere a un prestito è d’obbligo, visti i tassi favorevoli che il mercato riserva in questo momento. Come riportiamo anche nella nostra news "Lavori in casa senza permesso: ci sono anche le serre, le tende e i giochi per bambini", il decreto 2 marzo 2018 del Ministero delle Infrastrutture pubblicato in Gazzetta ufficiale n. 81 il 7 aprile 2018 ha ufficializzato l'elenco delle opere in “edilizia libera”, per le quali non è necessario il benestare dell'ufficio tecnico del comune.

L’elenco raccoglie e nomina 58 tipologie di intervento rientranti in 12 categorie di lavori all’interno di un Glossario unico per l'edilizia, un documento che ha messo ordine alla quantità di regolamenti comunali e regionali esistenti in materia.

I lavori in casa compresi nel Glossario

Dall’installazione di pompe di calore o climatizzatori anche non ad alta efficienza, purché a risparmio energetico, fino alla sostituzione integrale di serramenti e infissi. Dalla riparazione, il rinnovamento e la sostituzione delle finiture degli edifici finalizzati all'eliminazione di barriere architettoniche, all’installazione, riparazione e sostituzione delle inferriate o grate di sicurezza, casette e ricoveri, giochi e stalli per biciclette, “aree ludiche ed elementi di arredo delle aree di pertinenza”. Inoltre, opere di protezione e schermatura come tende, pergole, gazebo e tensostrutture, ma anche case mobili e roulotte, purché siano “di limitate dimensioni e non stabilmente infissi al suolo”.

Come ricorrere a un prestito

Per tutti questi lavori, tra l’altro detraibili in sede di dichiarazione dei redditi grazie ai tanti bonus previsti dal Governo, è possibile ricorrere a un prestito specifico. Per trovare quello più adatto basta cercarlo su PrestitiOnline.it, il comparatore dove è possibile individuare il prestito più adatto e in assoluto economico sul mercato in pochi minuti e ogni giorno consultare la lista dei finanziamenti migliori nella sezione prestiti migliori di oggi.

Solo a titolo di esempio, la richiesta da parte di un quarantenne di Milano con reddito dimostrabile di una somma di 5.000 euro da restituire in 60 mesi, avrà come risposta migliore il prodotto di Younited Credit.

La Digital Credit Platform di Younited consente agli investitori professionali di finanziare direttamente i prestiti personali per le famiglie in modo veloce e sicuro, grazie a una comunità di investitori che offre un sistema equo di prestiti.

La rata mensile da corrispondere è di 101,91 euro al Tan del 4,25% e Taeg 5,73%, le spese iniziali sono di 176,00 euro. Il prestito finanzia spese sostenute per arredamento, ristrutturazione casa, impianti per la casa, elettrodomestici, l’acquisto di un immobile o di un box. Una volta ricevuta la richiesta di finanziamento, Younited Credit provvede a contattare il cliente telefonicamente e tramite email, fornendo tutti i dettagli sui passi necessari all'ottenimento del prestito.

A cura di Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
Dalla ristrutturazione ai piccoli lavori in casa: tutto con un prestito Valutazione: 5/5
(basata su 3 voti)
Segnala via email Stampa
Numero Verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI