Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
FondiOnline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 97 97 90 Chiama gratis 800 97 97 90

Prestiti: l’acquisto del camper per viaggiare in libertà

Pubblicato il 11/06/2018

Aggiornato il 15/06/2018

Il periodo estivo è sinonimo di relax per buona parte degli italiani, che come ogni anno approfittano delle ferie per programmare un viaggio e visitare le mete turistiche preferite.

Negli ultimi anni, il camper si è rivelato un’alternativa particolarmente amata dai vacanzieri, perché abbina la maggiore libertà di girare a costi realmente contenuti: questo mezzo offre infatti la possibilità di affrontare anche tragitti più lunghi, grazie alle dotazioni di bordo che lo rendono un veicolo comodo e autosufficiente.

Come tutti i veicoli, si può scegliere di acquistarlo usato o nuovo. Nel primo caso con circa 15.000 euro si può trovare un mansardato di fascia medio-alta di fine anni novanta, mentre la spesa minima per l’acquisto di un camper da immatricolare parte da poco più di 30.000 euro fino ad arrivare anche a 150.000 euro per le versioni più lussuose. Visti i prezzi dunque, va da sé che il ricorso a un prestito finalizzato all’acquisto sia abbastanza normale.

Il vantaggio di un prestito

L’acquisto a rate del camper può avvenire attraverso la richiesta di un prestito personale specificandone la finalità. Come per ogni altra tipologia di prestito, la banca valuta l’affidabilità creditizia del richiedente e la sua capacità reddituale.

Utilizzando il portale PrestitiOnline.it si scopre che la soluzione di finanziamento più conveniente per un cliente-tipo (40enne di Roma che necessita di 25 mila euro da restituire in 60 mesi) è quella di Younited. La quota mensile è di 467,21 euro al Tan fisso del 4,6% e Taeg 6,15%, con spese iniziali di istruttoria di 825 euro. Una volta ricevuta la richiesta di finanziamento, Younited provvede a contattare il cliente telefonicamente e tramite e-mail, fornendo tutti i dettagli sui passi necessari all'ottenimento del prestito. La prima rata sarà pagata entro il secondo mese successivo alla data della messa a disposizione del cliente della totalità delle somme (a eccezione dei pagamenti deducibili) e tale termine sarà confermato al cliente via e-mail.

Un’alternativa altrettanto vantaggiosa è quella di Agos che con Credito Personale, che prevede una rata di 490,91 euro al mese. Il Tan è del 6,65% (Taeg 6,14%) mentre le spese iniziali ammontano a sole 16 euro. Questo prodotto è destinato a privati che hanno un reddito dimostrabile e prevede spese assicurative facoltative pari al 5% dell’importo finanziato. Tra i documenti richiesti per accendere il finanziamento ci sono la carta d'identità, il codice fiscale e l’ultima busta paga, oppure il modello unico per gli autonomi e il cedolino pensione per pensionati.

Sul camper carichi anche la moto

Per una maggiore autonomia di spostamento nei luoghi da visitare, può essere una scelta intelligente attrezzare il proprio camper con un veicolo a due ruote, come ad esempio una moto o uno scooter. Il mezzo può essere caricato nel gavone – una specie di piccolo garage posizionato sotto il pianale e utilizzato per sistemare oggetti più ingombranti – oppure su una pedana esterna, da montare nella parte posteriore del camper, che non richiede l’obbligo di collaudo.

Ricordiamo che per utilizzare il motociclo è d’obbligo invece stipulare una copertura RC Moto, che può coincidere con un contratto tradizionale (annuale) oppure con un’assicurazione temporanea. Molti centauri si avvantaggiano anche della cosiddetta polizza moto sospendibile, già trattata su Segugio.it nell'articolo “RC Moto, le alternative alla polizza tradizionale”, un’opzione prevista da molte compagnie, anche online, che permette di rendere attivo il contratto nei soli periodi di utilizzo del mezzo.

La migliore assicurazione è su Segugio.it

Il portale permette all’utente di comparare le RC Moto più convenienti offerte dalle compagnie partner, al prezzo migliore del mercato. Ipotizzando il 4 giugno la richiesta di un guidatore-tipo (35enne di Roma che assicura una Benelli BN 600 R - 81.6 CV, prima classe di merito, unico conducente, percorrenza media annua di 2.000 chilometri, zero sinistri negli ultimi 5 anni), si distingue l’RC Moto con guida libera di Linear. La società richiede un premio di 252,12 euro all’anno, con i massimali che prevedono una cifra di 6,070 milioni di euro per i danni alle cose e 1,22 milioni per quelli alle persone. L'assicurazione copre anche la responsabilità civile per i danni causati a terzi dalla circolazione in aree private.

Ottima anche la proposta di Quixa, 387 euro ogni 12 mesi, anch’essa con formula di guida libera. I massimali prevedono gli stessi importi praticati da Linear, in più Quixa copre la responsabilità civile dei trasportati per i danni che quest’ultimi possono involontariamente cagionare a terzi durante la circolazione del veicolo.

A cura di: Paola Campanelli

Scopri le offerte

Prestiti Personali

Confronta prestiti personali per ogni finalità e risparmia.

Confronta le offerte
Cessione del Quinto

Condizioni vantaggiose: scopri quanto risparmi con la cessione.

Confronta le offerte

Parole chiave

prestiti prestito camper prestito moto rc moto moto

Nella sezione News di PrestitiOnline.it riportiamo le novità del mercato dei finanziamenti e dei settori ad esso collegati con articoli scritti da professionisti esperti di prestiti e credito al consumo che collaborano con importanti testate nazionali e scrivono su blog specializzati. Puoi contattare la Redazione all'indirizzo: redazione@gruppomol.it.
PrestitiOnline.it è un marchio di PrestitiOnline S.p.A., società che fa parte di Gruppo MutuiOnline S.p.A., quotato al segmento STAR di Borsa Italiana. PrestitiOnline.it opera in qualità di broker e garantisce una totale imparzialità e autonomia rispetto a gruppi bancari e società finanziarie confrontati; il servizio è gratuito per il cliente, sono gli istituti finanziari convenzionati con PrestitiOnline che si fanno carico della commissione.