logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI PRESTITI AUTO CESSIONE DEL QUINTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI

Prestiti: positivo il bilancio del 2017

5/03/2018

Prestiti: positivo il bilancio del 2017

Le richieste di prestiti hanno registrato durante lo scorso anno un vero e proprio boom in termini numerici. Il mercato dei finanziamenti ha dimostrato di godere di ottima salute non solo grazie alle maggiori richieste, documentate in diverse news tra le quali "Tassi ai minimi e prestiti oltre le aspettative" e "Sì ai prestiti nel primo semestre 2017", ma anche nella disponibilità degli istituti di credito ad erogare – di cui si può leggere ad esempio in "Prestiti, il segno più del primo semestre". La ripresa dell’economia italiana, seppur ancora debole, ha fatto crescere la fiducia nei consumatori, che sono tornati a spendere e a finanziare quei progetti di medio-lungo periodo che durante la crisi avevano accantonato.

Più finanziamenti al Nord

Le regioni dell’Italia settentrionale sono quelle dove le richieste e le erogazioni di finanziamenti sono state maggiori: secondo l’Osservatorio di PrestitiOnline.it la percentuale in quest’area ha raggiunto nei 12 mesi dello scorso anno il 42,95% per la domanda e il 40,6% dell'erogato. A seguire si colloca il Sud, rispettivamente con il 35,5% e il 37,1%, mentre chiude la graduatoria il Centro, dove i risultati si fermano al 21,55% e 22,05% sul totale del campione rilevato. Per quanto riguarda l’importo medio, c’è da segnalare un piccolo passo indietro delle erogazioni rispetto al 2016, ora 11.439 euro (42,5 euro in meno), mentre i clienti hanno chiesto in media 11.009,5 euro contro i precedenti 10.634 euro.

Al top le richieste per case e automobili

Ristrutturazione e veicoli usati sono in cima alle scelte delle finalità dei prestiti degli italiani, con percentuali rispettivamente del 23,6% e 19,8%. In particolare, quelli per ristrutturare casa sono decollati grazie ai bonus messi a disposizione del Governo negli ultimi anni, che come già anticipato nell’articolo "Bonus casa 2017: le novità e i prestiti ristrutturazione più convenienti", hanno permesso lo scorso anno di detrarre il 50% della spesa sostenuta e documentabile.

Per quanto riguarda l’auto, ricordiamo che per gli italiani non rappresenta solo una necessità ma anche una passione e uno status symbol, motivi del successo di questa tipologia di finanziamento. Nella news "Prestiti auto e moto, è boom di erogazioni per il 2017" abbiamo evidenziato le rilevazioni di un'indagine del Gruppo Compass, secondo cui 7 vetture su 10 nei primi sei mesi del 2017 sono state acquistate dai risparmiatori attraverso una richiesta di prestito. Il volume di questi finanziamenti è risultato durante i 12 mesi tra i più alti degli ultimi sette anni, un risultato merito anche della buona performance delle vendite durante il periodo gennaio-giugno. La stessa ricerca sottolinea che i volumi dei crediti erogati per il comparto auto e moto si è attestato sugli 8,1 miliardi di euro, un risultato migliore dell’11,3% rispetto allo stesso periodo del 2016. 

I tassi del 2017

Le rilevazioni dell’Osservatorio di PrestitiOnline.it parlano di una media che si è attestata al 9,69% per i crediti finalizzati e al 10,27% per quelli personali. In "Prestiti: numeri e trend dell’ennesima stagione fortunata" riportiamo che il 2017 si è chiuso con la migliore performance dei tassi, 10,23% per i prestiti personali (era 10,25% il trimestre precedente) e 9,40% per i prestiti finalizzati (prima 9,64%). Ancora migliore la prestazione dell’interesse medio per le offerte dei prestiti online, che con una percentuale del 6,09% si avvicina al valore più basso registrato dalla serie storica dell’Osservatorio nell’ultimo trimestre del 2010, quando aveva rilevato il 5,78%.

Scegliere un prestito conviene anche oggi

Quanto può costare attualmente servirsi di un finanziamento per affrontare una determinata spesa? Un esempio di simulazione tramite il portale PrestitiOnline.it (richiesta di 10.000 euro in 84 mesi da parte di un impiegato 40enne residente nella provincia di Milano) ci dice che il finanziamento più conveniente per ristrutturare casa è quello di Findomestic, che prevede una rata di 144,13 euro al Tan del 5,59% e Taeg del 5,74%. Con Findomestic è possibile sottoscrivere il prestito totalmente online grazie alla firma digitale e usufruire del vantaggio delle zero spese accessorie.

A cura di Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
Prestiti: positivo il bilancio del 2017 Valutazione: 3,8/5
(basata su 5 voti)
Segnala via email Stampa
PRESTITI PERSONALI
PrestitiOnline S.p.A.
Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM n. M18
Iscrizione RUI sez. E n. E000497146 presso IVASS
P. IVA 06380791001 - Copyright 2000-2018
logo Gruppo MutuiOnline
PrestitiOnline S.p.A. fa capo a Gruppo MutuiOnline S.p.A., società quotata al Segmento STAR della Borsa Italiana
Per ulteriori informazioni, visita www.gruppomol.it
 
Protected by Copyscape DMCA Copyright Detector