logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI PRESTITI AUTO CESSIONE DEL QUINTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI

Prestiti: cresce la qualità del credito

4/01/2018

L’anno si chiude con una ventata di rinnovata fiducia per il comparto prestiti. A confermarlo sono le stime di Abi (Associazione Bancaria Italiana) sulla base delle rilevazioni della Banca d’Italia, relative ai finanziamenti a famiglie e imprese.

Un dato indicativo e particolarmente incoraggiante riguarda i tassi di interesse applicati ai prestiti: a novembre 2017 è stato pari al 2,73%, nuovo minimo storico (2,75% il mese precedente e 6,18% prima della crisi, a fine 2007).

Stando all’ultimo rapporto Abi, i prestiti a famiglie e imprese aumentano su base annua dell'1,3%, proseguendo la positiva dinamica vista in precedenza (il tasso di crescita annuo risulta su valori positivi da 22 mesi). 

Altro dato rilevante riguarda la qualità del credito, in miglioramento rispetto ai mesi precedenti. A questo proposito vale la pena segnalare l’andamento delle sofferenze nette, attestatesi a 66 miliardi di euro, più o meno in linea con i 65,7 miliardi del mese precedente.

Rispetto alla chiusura del 2016 sono in forte calo, con una riduzione di quasi 23 miliardi di euro. 

Sicuramente a questi trend così brillanti contribuisce l’ottimismo degli italiani rispetto alla condizione macroeconomica e finanziaria. Gioca tuttavia un ruolo molto importante anche il consolidamento di un’offerta di prodotti sempre più attenti alle necessità dei clienti, con la possibilità di modulare servizi e caratteristiche a seconda delle effettive esigenze.

Solo per fare un esempio, oggi ci si avvicina al mondo dei finanziamenti per far fronte a spese impreviste sapendo di contare su una burocrazia molto snella e tassi vantaggiosi. Un aiuto viene anche dai comparatori come PrestitiOnline.it: il sito permette in pochi click, di effettuare simulazioni per trovare il prestito su misura.

Di recente Repubblica.it ha evidenziato che in Italia l’andamento del credito al consumo non è ancora ai valori pre-crisi, ma ci sono già evidenti segnali di ripresa economica. Il quotidiano online ha sottolineato la crescita record dei prestiti personali con un eloquente +20,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. 

Ad oggi i prestiti vengono erogati per le ristrutturazioni, ma anche per l’acquisto di un’auto nuova o usata. Ne abbiamo parlato di recente nel nostro approfondimento Prestiti auto e moto, è boom di erogazioni per il 2017: l’Osservatorio di PrestitiOnline.it ha registrato nel periodo luglio-novembre 2017 più del 28% delle richieste totali di prestito effettuate dai consumatori. L’importo medio rilevato è stato pari a 15.479 euro per le vetture nuove e 9.190 euro per quelle usate, mentre la durata del rimborso preferita è stata per entrambe le tipologie di 60 mesi.

Per avere maggiori informazioni su questa tipologia di prestito, PrestitiOnline.it mette a disposizione dei suoi utenti una Guida dedicata ai prestiti auto.

L'offerta di prestiti auto presenta un meccanismo analogo a quello dei prestiti personali.

La principale differenza, va da sé, è che esistono prodotti con prezzi e/o condizioni specifiche riservate alle auto o, più in generale ai veicoli (camper, moto, etc.). Solitamente il cliente ha disposizione due opzioni: la prima è quella di rivolgersi direttamente presso il rivenditore (il concessionario) per l'acquisto rateale del mezzo; la seconda (come nel caso del comparatore PrestitiOnline.it) è quella di provvedere autonomamente al prestito e successivamente recarsi dal rivenditore per l'acquisto.

Per capire la convenienza della comparazione online, possiamo provare ad effettuare una simulazione o dare un'occhiata ai migliori prestiti auto.

A cura di Alessia De Falco
Come valuti questa notizia?
Prestiti: cresce la qualità del credito Valutazione: 4,5/5
(basata su 2 voti)
Segnala via email Stampa
PRESTITI PERSONALI
PrestitiOnline S.p.A.
Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM n. M18
Iscrizione RUI sez. E n. E000497146 presso IVASS
P. IVA 06380791001 - Copyright 2000-2018
logo Gruppo MutuiOnline
PrestitiOnline S.p.A. fa capo a Gruppo MutuiOnline S.p.A., società quotata al Segmento STAR della Borsa Italiana
Per ulteriori informazioni, visita www.gruppomol.it
 
Protected by Copyscape DMCA Copyright Detector