logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI PRESTITI AUTO CESSIONE DEL QUINTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI

Prestiti: i tassi di interesse sono ai minimi storici

13/10/2017

In più occasioni nelle nostre ultime news abbiamo riportato i risultati positivi di un settore che continua a crescere e a riflettere i risultati positivi di un sistema economico in lenta ripresa. In "Prestiti, il credito alle famiglie traina l’intero comparto", citiamo le parole confortanti di Antonio Patuelli, presidente dell'Associazione Bancaria Italiana: "il rapporto mensile di Banca d'Italia evidenzia il forte calo delle sofferenze, la crescita dei prestiti a famiglie e imprese ai tassi più bassi della storia d'Italia e l'aumento della raccolta diretta. Sono tutti elementi che concorrono a rafforzare la fiducia e la ripresa ed evidenziano il forte impegno costruttivo delle banche. Ora saranno decisive le misure della nuova legge di bilancio per la ripresa dello sviluppo e dell'occupazione innanzitutto giovanile”.

A contribuire alla ripresa del comparto, sicuramente i tassi degli ultimi mesi, che continuano a segnare ribassi e a definire nuovi minimi storici. Le ultime rilevazioni dell’Osservatorio di PrestitiOnline.it parlano chiaro: il terzo trimestre dell’anno segna per i tassi medi di mercato dei crediti personali il 10,23% (10,37% nel trimestre precedente), il 9,64% per i tassi dei crediti finalizzati (era 10,05%) e il 6,06% per i tassi delle migliori offerte online (6,17% precedente).

Un prestito online ha dunque condizioni di gran lunga più favorevoli rispetto a un prestito richiesto in un istituto di credito o in una finanziaria. A questo proposito, è possibile fare una verifica immediata e gratuita sul portale PrestitiOnline.it, che quotidianamente fornisce le offerte migliori per ogni tipo di finalità. Il suo Osservatorio è la sintesi del mercato dei finanziamenti, delineando non solo le caratteristiche del credito richiesto e concesso, ma anche quelle degli utenti che si informano e richiedono preventivi online.

I dati di questo mese mettono in evidenza un trend quasi consolidato che riguarda la finalità dei finanziamenti nel terzo trimestre dell’anno. Il 23,5% richiede un prestito per ristrutturare casa, il 19,8% per acquistare un’auto usata e il 16,9% per coprire un’esigenza di liquidità. Differente la ripartizione dei finanziamenti concessi, con il primo posto sempre occupato dalla ristrutturazione ma nella misura del 34,7%, sempre seguito dall’acquisto dell’auto usata con il 19,9, ma con in terza posizione la finalità arredamento che prende il 14,9% delle erogazioni.

Cinque anni è la durata media più richiesta dagli italiani: un utente su cinque circa sceglie un piano di ammortamento di 60 mesi e dal versante opposto, sono il 18,8% le erogazioni con lo stesso piano di restituzione.

Cala leggermente rispetto al secondo trimestre dell’anno l’importo medio richiesto, con 10.882 euro in media (era 10.959 euro nel trimestre precedente), e la stessa voce perde anche qualcosa dal lato delle erogazioni, con 11.325 euro in media, contro 11.495 euro del trimestre precedente.

Quasi la metà dei prestiti viene richiesta e concessa nelle regioni del nord Italia (44% e 41,6%), ma tengono bene anche il Sud e le Isole che occupano la seconda posizione, assorbendo il 34,6% delle richieste e il 35,3% del totale erogato.

A richiedere un finanziamento ci sono gli italiani fra i 36 e i 45 anni di età, con il 34,1% sul totale del campione rilevato, mentre gli istituti di credito e le finanziarie lo concedono alla stessa categoria nel 37,7% dei casi, privilegiando nell’86,7% delle volte coloro che hanno un lavoro da dipendente a tempo indeterminato.

La convenienza dei tassi dei prestiti online è misurabile con una simulazione all’interno del portale PrestitiOnline.it. Nella nostra rassegna mensile dei finanziamenti più convenienti del mese, "I prestiti più convenienti di ottobre", vediamo come è possibile risparmiare qualunque sia la finalità del prestito. Solo a titolo di esempio, l'11 di ottobre la ristrutturazione della casa con una somma di 10.000 euro a 84 mesi comporta per un impiegato residente a Milano la spesa mensile di 143,46 euro al Tan del 5,45% e Taeg del 5,67%. La finanziaria che offre queste condizioni è Agos, che a seguito dell'inserimento della richiesta farà una prevalutazione e in caso di esito positivo, darà al cliente la possibilità di scegliere se recarsi presso una filiale, dove completare l'istruttoria della pratica, oppure ricevere al proprio domicilio il contratto precompilato, sottoscriverne una copia, allegare i documenti indicati e spedire il tutto ad Agos Ducato. Il prestito non prevede alcuna spesa di istruttoria e nessuna spesa mensile.

A cura di Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
Prestiti: i tassi di interesse sono ai minimi storici Valutazione: 4/5
(basata su 3 voti)
Segnala via email Stampa
Numero verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI
Importo richiesto
 Euro
Durata del finanziamento
mesi
Finalità del finanziamento
Assicurazione
Anno di nascita
Tipo di impiego
Impiego attuale
Impiegato da
del
Domicilio
PrestitiOnline S.p.A.
Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM n° M18
Iscrizione R.U.I. sez. E n. E000497146 presso IVASS
P. IVA 06380791001 - Copyright 2000-2017
logo Gruppo MutuiOnline
PrestitiOnline S.p.A. fa capo a Gruppo MutuiOnline S.p.A., società quotata al Segmento STAR della Borsa Italiana
Per ulteriori informazioni, visita www.gruppomol.it
 
Protected by Copyscape DMCA Copyright Detector