logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI PRESTITI AUTO CESSIONE DEL QUINTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI

Estate e sistemi antifurto: come proteggersi dai ladri

1/08/2017

Con agosto alle porte, è tempo di vacanze e di relax: per godersi a pieno questo periodo, prima di partire è consigliabile pensare alla sicurezza. L’estate è infatti uno dei periodi prediletti per i furti in casa.

I dati più recenti a livello nazionale sono contenuti nel Rapporto Istat – Ministero degli Interni, per il periodo 2004 – 2014: durante questo decennio, il tasso di furti in abitazione (ogni 100 mila abitanti) denunciati in tutta Italia è sostanzialmente raddoppiato, passando dai 192,23 del 2004 ai 386,50 del 2014. 

Per questo, soprattutto quando le città si svuotano, è meglio verificare che la propria casa sia a prova di ladro ed eventualmente intervenire, con l’installazione di inferriate, porte, serramenti blindati e sistemi di allarme.

Prima di approfondire il tema dei sistemi di sicurezza, ricordiamo che la prevenzione ed il buon senso costituiscono a prescindere un ottimo deterrente per il ladri.
Ecco tre consigli da tenere a mente:

- Limitate le informazioni postate sui social circa i vostri spostamenti: è molto piacevole condividere con gli amici le foto delle vacanza, ma significa anche far sapere a chiunque che non siete in casa;

- Lasciate le chiavi di casa a un familiare o una persona fidata: se l’appartamento non è frequentato è più facile che diventi bersaglio dei ladri;

- Verificate che i sistemi condominiali di video sorveglianza siano attivi e rispondano alle normative vigenti.

Il modo migliore per dormire sonni tranquilli quando siete lontani da casa è installare un sistema di allarme che vi segnali eventuali intrusi.

Forse non tutti sanno che anche i sistemi per la messa in sicurezza della casa rientrano nelle detrazioni per ristrutturazione al 50%, fino al 31 Dicembre 2017.

Tra le spese per la sicurezza della casa che rientrano nel bonus fiscale troviamo:

- Installazione, sostituzione e rafforzamento di cancelli, recinzioni murarie

- Apposizione e sostituzione di grate sulle finestre

- Porte blindate o rinforzate

- Apposizione o sostituzione di serrature, lucchetti, catenacci, spioncini

- Apposizione di saracinesche

- Tapparelle metalliche con bloccaggi

- Vetri antisfondamento

- Casseforti a muro.

Possono beneficiare di questa interessante agevolazione sia i proprietari di singole unità immobiliari residenziali sia i condomini.

Ancora più interessante la detrazione per i sistemi di allarme e video sorveglianza: come evidenziato nell’articolo "Video sorveglianza: il bonus credito 2017", in questo caso è previsto un credito di imposta pari al 100%, secondo le disposizioni dello scorso 30 marzo.

Si tratta di un contributo importante, perchè quelle per la sicurezza non sono certamente spese contenute: un sistema per antifurto casa completo (inclusi centralina, sensori esterni ed interni, sirena e combinatore telefonico) può arrivare a costare fino a circa 1000-2000 euro.

Ecco allora che una buona soluzione è data dai prestiti personali, in particolare i prestiti per liquidità, che consentono di richiedere cifre, anche consistenti, senza il bisogno di giustificare la causale della spesa. 

Al 26 luglio, chiedendo un prestito da 5.000 euro da rimborsare in 48 mesi, si ha come miglior offerta è di Younited Credit, con rata mensile di 113,81 euro e Taeg 7,21%.

A cura di Alessia De Falco
Come valuti questa notizia?
Estate e sistemi antifurto: come proteggersi dai ladri Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
Numero verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI
Importo richiesto
 Euro
Durata del finanziamento
mesi
Finalità del finanziamento
Assicurazione
Anno di nascita
Tipo di impiego
Impiego attuale
Impiegato da
del
Domicilio
PrestitiOnline S.p.A.
Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM n° M18
Iscrizione R.U.I. sez. E n. E000497146 presso IVASS
P. IVA 06380791001 - Copyright 2000-2017
logo Gruppo MutuiOnline
PrestitiOnline S.p.A. fa capo a Gruppo MutuiOnline S.p.A., società quotata al Segmento STAR della Borsa Italiana
Per ulteriori informazioni, visita www.gruppomol.it
 
Protected by Copyscape DMCA Copyright Detector