Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
FondiOnline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 97 97 90 Chiama gratis 800 97 97 90

Inps: di nuovo attiva la cessione del quinto per i pensionati

Pubblicato il 21/05/2017

I pensionati possono tornare a rivolgersi all’Inps per la cessione del quinto.

Questa tipologia di prestiti era stata recentemente sospesa dall’ente previdenziale, che, con la disposizione 1.446 del 31 marzo 2017, aveva stabilito il recesso dalle convenzioni stipulate con banche e finanziarie per la cessione del quinto. 

Ne avevamo parlato nella news "Inps: no alle convenzioni per la cessione del quinto", spiegando le motivazioni di questa iniziativa.

In pratica il Ministero, tramite il decreto 24.126 del 27 marzo 2017, ha aggiornato i tassi effettivi globali anti usura e, di conseguenza, è stato necessario modificare le convenzioni in atto tra l’Istituto Previdenziale e le banche.

Più nello specifico, il Ministero ha aggiornato le classi di importo rilevanti ai fini delle operazioni di cessione del quinto dello stipendio e della pensione secondo i seguenti parametri: < 15.000 euro e > 15.000 euro.

Pertanto dal primo aprile sono state sospese le procedure burocratiche di accreditamento, chiedendo a banche e finanziarie che erogano prestiti con cessione del quinto di operare in regime diretto.

Con la determinazione presidenziale n.78 del 14/04/2017 è stato approvato il nuovo schema di convenzione, permettendo così all’Inps di riattivare i finanziamenti ai pensionati.

Per aderire al nuovo schema di convenzione, gli istituti di credito e gli intermediari finanziari interessati, in possesso dei requisiti di legge, potranno aderire al nuovo testo di convenzione rivolgendosi alla Direzione Centrale Organizzazione e Sistemi Informativi.

Ricordiamo che, tramite Inps, non vengono erogati prestiti personali ai dipendenti privati.
Possono accedere ai finanziamenti dell’ente pubblico, legati alla cessione del quinto, i dipendenti del settore pubblico e statale, i dipendenti di Poste Italiane e delle società collegate e i dipendenti della Magistratura, oltre ai pensionati di questi settori.

Chi non fosse in possesso di questi requisiti e volesse richiedere un finanziamento con cessione del quinto, può comparare le offerte su un comparatore come PrestitiOnline.it, che permette di calcolare la rata del finanziamento e visualizzare in pochi click il preventivo personalizzato.

Tra le società partner del network focalizzate su questo comparto del credito vi è Pitagora, uno tra i leader nella cessione del quinto.

Consigliamo sempre, quando si procede alla richiesta di un finanziamento, di informarsi sulle condizioni applicate e sulle  caratteristiche del prodotto.

PrestitiOnline.it mette a disposizione degli utenti una guida dedicata alla cessione del quinto, dove si possono trovare consigli utili.

In particolare ricordiamo che la legge prevede che un contratto di cessione del quinto debba contenere i seguenti elementi:

il tasso di interesse praticato;

ogni altro prezzo e condizione praticati, inclusi i maggiori oneri in caso di mora;

l’ammontare e le modalità del finanziamento;

il numero, gli importi e la scadenza delle singole rate;

il tasso annuo effettivo globale (Taeg);

Devono inoltre essere specificate le condizioni analitiche secondo cui il Taeg può essere eventualmente modificato, l’importo e la causale degli oneri che sono esclusi dal calcolo del Taeg e le eventuali garanzie richieste.

Sottolineiamo che, per questa tipologia di prestiti, le coperture assicurative sono obbligatorie.

Il richiedente deve in ogni caso fornire, oltre ai propri dati anagrafici e personali, alcuni allegati che consentano di definire la sua posizione lavorativa (o pensionistica) e reddituale.

A cura di: Alessia De Falco

Parole chiave

cessione quinto prestiti pensionati inps prestiti online taeg

Nella sezione News di PrestitiOnline.it riportiamo le novità del mercato dei finanziamenti e dei settori ad esso collegati con articoli scritti da professionisti esperti di prestiti e credito al consumo che collaborano con importanti testate nazionali e scrivono su blog specializzati. Puoi contattare la Redazione all'indirizzo: redazione@gruppomol.it.
PrestitiOnline.it è un marchio di PrestitiOnline S.p.A., società che fa parte di Gruppo MutuiOnline S.p.A., quotato al segmento STAR di Borsa Italiana. PrestitiOnline.it opera in qualità di broker e garantisce una totale imparzialità e autonomia rispetto a gruppi bancari e società finanziarie confrontati; il servizio è gratuito per il cliente, sono gli istituti finanziari convenzionati con PrestitiOnline che si fanno carico della commissione.