logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI PRESTITI AUTO CESSIONE DEL QUINTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI

ABI: a marzo una nuova crescita dei prestiti

2/05/2017

Come ogni mese l’ABI, Associazione Bancaria Italiana, fotografa l’andamento dei prestiti dell’economia nazionale, analizzando le diverse categorie di acquirenti e la situazione degli istituti eroganti.

Il rapporto evidenzia che i finanziamenti a famiglie e imprese nel mese di marzo hanno fatto registrare una crescita dell’1,4% su base annua. I volumi sono in accelerazione anche rispetto al mese di febbraio, +1%, un periodo già positivo e il cui andamento è stato trattato nell’articolo "La primavera dei prestiti è già iniziata".

Sempre a marzo, gli interessi applicati sul totale dei prestiti alla clientela si sono attestati su un tasso medio del 2,82%, un valore che risulta essere il nuovo minimo storico (2,85% il mese precedente e 6,18% a fine 2007). Per quanto riguarda il finanziamento alle imprese, l’interesse è risultato pari all’1,56% contro l’1,49% di febbraio (era il 5,48% a fine 2007), mentre il tasso sulle nuove operazioni per comprare un’abitazione è sceso al 2,13%, (2,16% a febbraio 2017, 2,02% a dicembre 2016).

Dal lato degli istituti di credito si rileva che le sofferenze nette, i crediti nei confronti di soggetti in stato d’insolvenza calcolati al netto delle svalutazioni, si sono ridotte a 77 miliardi di euro, una cifra mai così bassa dal 2014 e in forte diminuzione rispetto agli 86,8 miliardi di euro del dicembre 2016. Il rapporto tra i crediti inesigibili e gli impieghi totali si abbassa al 4,41% (era il 4,89% a fine 2016 e lo 0,86% prima della crisi).

Esaminando la situazione dei depositi (in conto corrente, certificati di deposito, pronti contro termine) si nota un incremento a fine marzo di oltre 54,5 miliardi di euro rispetto a quanto rilevato nello stesso mese del 2016 (+4,1%). Si conferma inoltre la diminuzione della raccolta a medio e lungo termine, tramite obbligazioni, scesa rispetto a 12 mesi fa del 12,3%. In base a questi due risultati, l’andamento della raccolta complessiva (depositi e obbligazioni) ha fatto segnare un +0,5%, un dato che inverte la variazione negativa di febbraio (-0,03%). Continua ad attestarsi su bassi livelli lo spread fra il tasso medio dei prestiti e quello della raccolta a famiglie e società non finanziarie: durante il terzo mese dell’anno ha raggiunto i 183 punti base (erano 184 nei 28 giorni precedenti), lontano dunque dai 329 rilevati a fine 2007.

Qualche dato in più sulla clientela privata viene messo a disposizione dall’Osservatorio di PrestitiOnline.it. Dal bollettino risulta che le finalità di prestiti più richieste dai clienti sono la ristrutturazione casa, l’acquisto dell’auto usata e la liquidità, rispettivamente con il 23,99%, il 20,45% e il 17,7%. La durata ideale per restituire la somma ricevuta è ancora una volta quella dei 60 mesi.

Un esempio di simulazione utilizzando il comparatore messo a disposizione da PrestitiOnline.it aiuta a capire la reale convenienza a domandare un finanziamento in questo periodo.

Ipotizzando al 26 aprile la richiesta per una vettura nuova – residente 35enne della provincia di Livorno che sceglie di sottoscrivere un prestito di 15.000 euro in 60 mesi – l'offerta migliore è quella di Younited Credit che con Prestito Personale propone una rata mensile di 280,33 euro al Tan fisso del 4,6% e Taeg al 6,02%. I costi di istruttoria sono variabili in base all’importo ottenuto (in questo caso 450 euro) mentre tutte le altre spese sono pari a zero. Alla fine dei 5 anni il cliente avrà restituito una somma di 16.819,67 euro.

A cura di Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
ABI: a marzo una nuova crescita dei prestiti Valutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
Segnala via email Stampa
Numero verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI
Importo richiesto
 Euro
Durata del finanziamento
mesi
Finalità del finanziamento
Assicurazione
Anno di nascita
Tipo di impiego
Impiego attuale
Impiegato da
del
Domicilio
PrestitiOnline S.p.A.
Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM n° M18
Iscrizione R.U.I. sez. E n. E000497146 presso IVASS
P. IVA 06380791001 - Copyright 2000-2017
logo Gruppo MutuiOnline
PrestitiOnline S.p.A. fa capo a Gruppo MutuiOnline S.p.A., società quotata al Segmento STAR della Borsa Italiana
Per ulteriori informazioni, visita www.gruppomol.it
 
Protected by Copyscape DMCA Copyright Detector