logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI PRESTITI AUTO CESSIONE DEL QUINTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI

L’acquisto dell’arredamento secondo le nuove generazioni

28/09/2016

Dopo avervi suggerito di stare attenti, nel momento in cui richiedete un prestito, alle spese d'istruttoria, oggi facciamo un focus sui nati tra il 1980 e la metà del 1990; infatti cosidetti i millennials o “generazione Y” rappresentano attualmente la fetta di popolazione più interessante per le aziende.

Una realtà importante, fatta di 11 milioni di persone che acquistano secondo criteri completamente differenti rispetto a quelli che un tempo potevano ispirare le politiche di marketing delle aziende.

Partito dagli Stati Uniti, il fenomeno millennials costituisce oggetto di studio delle società di ricerca, al fine di conoscere quanto più nel dettaglio il vero target delle imprese di oggi.

È con questi presupposti che FederlegnoArredo - Federazione delle imprese del settore mobile e arredamento -  ha elaborato, con la collaborazione della società di ricerca Pambianco Strategia di Impresa, la ricerca qualitativa “Millennials e il mercato italiano del mobile”, al fine di offrire alle aziende produttrici un quadro interessante del profilo e dei comportamenti di acquisto della generazione più interessante del momento.

Socievoli, ma anche individualisti e autonomi, i millennials pensano globale ma apprezzano il local. 7,4 milioni utilizzano internet e spendono il 76% del tempo passato in internet sul mobile. Secondo i dati della ricerca, il 69% pratica il second screen davanti alla TV e l’83% utilizza internet come piattaforma di fruizione in streaming dei contenuti TV.

Le loro scelte di acquisto sono influenzate evidentemente dalle conversazioni social, dalle quali traggono informazioni e pareri, mentre hanno come valore fondamentale la fiducia nel brand, tanto che il 62% cerca un dialogo sui social, fino a desiderare di essere coinvolto nelle realizzazione del prodotto attraverso la co-creation, la pratica secondo la quale la realizzazione di un modello di prodotto avviene con la collaborazione degli utenti, ascoltandoli e ispirandosi alle loro richieste. Solo il 33% si affida a blog di settore e riviste specializzate e trae spunto da eventi quali la Fashion Design Week. Grande importanza, inoltre, è data al comportamento responsabile del brand e alle attività di responsabilità sociale.

Ma qual è l’atteggiamento dei millennials nei confronti dell’acquisto dell’arredamento per la casa?

È chiaro che il vecchio principio per cui 'un mobile è per sempre' è stato di gran lunga superato. L’evidenza più importante è acquistare per la casa pezzi costosi e di qualità, accostandoli ad altri più cheap, sempre nella logica di rinnovare l’arredamento quando se ne avesse il desiderio.

Forte la ricerca di soluzioni intelligenti e hi-tech, che diano spazio a internet e alla domotica, in linea con la ricerca di comfort ed ecosostenibilità.

La “generazione Y” apprezza il design e cerca anche la funzionalità, dedicando lo stesso budget a tutti i comparti della casa, diviso in maniera equa per tutti gli ambienti. Ama inoltre sperimentare e provare il lusso, non tanto come eccesso da sfoggiare, ma più come esperienza autentica in cui sentirsi appagato.

La scelta dell’arredamento è condivisa con il partner e tiene conto in maniera importante di aspetti green e di ecocompatibilità, sui quali sembra ci sia molta informazione e sensibilizzazione. La fonte di informazione principale per scegliere l’arredamento è la rete: le pagine social dei brand, i redazionali, gli e-commerce. Instagram è un canale fondamentale, ma regge anche il vecchio passaparola.

Ricordiamo, per chi avesse bisogno o desiderio di acquistare l’arredamento, che online è possibile comparare le migliori offerte di finanziamento grazie a PrestitiOnline.it per trovare i prestiti più convenienti secondo ogni esigenza di spesa.

Se ad esempio simuliamo la richiesta di un trentenne della provincia di Milano che richiede un prestito arredamento di 10.000 euro da restituire in 84 mesi, la soluzione più conveniente è offerta dalla finanziaria Rat@web con Credito Personale. La rata mensile è di 143,94 euro mensili al Tan Fisso del 5,55% e Taeg 5,78% e le spese iniziali sono di 16,00 euro. Nessuna spesa di istruttoria è prevista per questo finanziamento.

A cura di Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
L’acquisto dell’arredamento secondo le nuove generazioni Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
Numero verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI
Importo richiesto
 Euro
Durata del finanziamento
mesi
Finalità del finanziamento
Assicurazione
Anno di nascita
Tipo di impiego
Impiego attuale
Impiegato da
del
Domicilio
PrestitiOnline S.p.A.
Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM n° M18
Iscrizione R.U.I. sez. E n. E000497146 presso IVASS
P. IVA 06380791001 - Copyright 2000-2017
logo Gruppo MutuiOnline
PrestitiOnline S.p.A. fa capo a Gruppo MutuiOnline S.p.A., società quotata al Segmento STAR della Borsa Italiana
Per ulteriori informazioni, visita www.gruppomol.it
 
Protected by Copyscape DMCA Copyright Detector