logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI PRESTITI AUTO CESSIONE DEL QUINTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI

Problemi di soldi? Per dipendenti e pensionati c'è la cessione del quinto

1/07/2016

Problemi di soldi? Perché non ricorrere alla cessione del quinto dello stipendio?

Ma di che cosa si tratta? La cessione del quinto è un tipo di prestito non finalizzato, rimborsabile fino a 10 anni, tramite trattenuta diretta sullo stipendio o sulla pensione, con una rata che non può superare il quinto dello stipendio. In estrema sintesi si tratta di una soluzione immediata per chi è in cerca di un prestito, purché sia dipendente o pensionato. Richiesta la stipula di una copertura assicurativa obbligatoria contro la perdita del lavoro o il decesso. Tra le altre limitazioni molto spesso gli istituti di credito fissano un tetto massimo di 60-70.000 euro e un'età massima di 60-65 anni, ma le regole sono variabili da caso a caso.

Questo tipo di prestito è stato ed è ancora particolarmente preferito dalle banche e dalle finanziarie, poiché si tratta di finanziamenti sicuri, che garantiscono il rimborso puntuale delle rate, visto che spesso le trattenute si fanno direttamente alla fonte, ossia si ha direttamente a che fare con il datore di lavoro o con l'ente previdenziale. Di contro i richiedenti prestiti beneficiano del fatto che per ottenere la cessione del quinto non devono avere necessariamente la "fedina pulita", ma possono essere anche stati in passato cattivi pagatori. Inoltre tale finanziamento viene concesso agevolmente anche a chi ha altri prestiti in corso. Previsti anche dei rinnovi, ma solo per chi ha già rimborsato i 2/5 del debito, sempre e solo qualora reddito ed età lo permettano.

Ma cosa succede se l'azienda fallisce o se l'intestatario del prestito muore? Nel primo caso il debito residuo verrà coperto innanzitutto attingendo al Tfr maturato dal lavoratore e, se questo non dovesse bastare, interverrà la compagnia assicurativa. Nel secondo caso, invece, sarà la compagnia assicurativa a farsi carico del debito, tutelando così i familiari del defunto. Naturalmente l'assicurazione sulla vita va fatta sia dai lavoratori dipendenti sia dai pensionati, con costi che variano in base al sesso e all'età del richiedente.

Se si è intenzionati a richiedere un prestito con cessione del quinto, si possono confrontare le varie proposte e le offerte disponibili sul mercato grazie all'utilizzo del comparatore PrestitiOnline.it, che permette di orientarsi agevolmente tra le diverse possibilità.

Vale la pena sapere che nel 2015 tra le tematiche più presenti tra i ricorsi presentati all'Abf - Arbitro bancario e finanziario, il sistema di soluzione stragiudiziale delle controversie istituito dalla Banca d’Italia nel 2009, ci sono proprio le operazioni di finanziamento contro la cessione del quinto dello stipendio o della pensione, grazie proprio alla larga diffusione. Secondo Bankitalia nei primi quattro mesi del 2016 i casi generalizzati di ricorso all'arbitro bancario sono cresciuti del 56% rispetto allo stesso periodo del 2015, toccando una media di oltre 1.600 al mese. Rimborsati 10 milioni di euro.

A cura di Cristina Fortarezzo
Come valuti questa notizia?
Problemi di soldi? Per dipendenti e pensionati c'è la cessione del quinto Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
Numero verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI
Importo richiesto
 Euro
Durata del finanziamento
mesi
Finalità del finanziamento
Assicurazione
Anno di nascita
Tipo di impiego
Impiego attuale
Impiegato da
del
Domicilio
PrestitiOnline S.p.A.
Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM n° M18
Iscrizione R.U.I. sez. E n. E000497146 presso IVASS
P. IVA 06380791001 - Copyright 2000-2017
logo Gruppo MutuiOnline
PrestitiOnline S.p.A. fa capo a Gruppo MutuiOnline S.p.A., società quotata al Segmento STAR della Borsa Italiana
Per ulteriori informazioni, visita www.gruppomol.it
 
Protected by Copyscape DMCA Copyright Detector