Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
FondiOnline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 97 97 90 Chiama gratis 800 97 97 90

Prestiti per le vacanze: ecco cosa è utile sapere

Pubblicato il 14/06/2016

Normalmente si pensa di accedere ad un prestito per far fronte a richieste quali ad esempio la ristrutturazione di una casa, di certo tra i più gettonati o l’acquisto di un’auto, le spese mediche non preventivate.

Si può tuttavia ricorrere ad un finanziamento anche per bisogni differenti, come viaggi o vacanze. Forse non tutti sanno che, tra le varie finalità di prestito personale, c'è anche la possibilità di ricorrere alle finanziarie per ottenere un importo da utilizzare per coprire le spese di viaggio e gli altri costi collegati alle ferie.

Si tratta di una nicchia del credito al consumo in crescita negli ultimi anni: secondo l’Osservatorio PrestitiOnline.it di maggio, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, i prestiti vacanze hanno registrato un incremento del +1,4%.

Si tratta di una soluzione che permette di gestire in completa autonomia la somma erogata: un bel vantaggio, poiché in questo modo è possibile organizzare il viaggio con la massima libertà, rivolgendosi a qualsiasi agenzia, sui siti web specializzati o anche pagando le spese di soggiorno direttamente nel luogo di villeggiatura.

Talvolta sono le stesse agenzie di viaggi che, beneficiando di convenzioni tra il tour operator e le finanziarie specializzate, propongono prestiti intermediati, magari applicando sconti sul viaggio.
Consigliamo in ogni caso, quando si richiede un finanziamento, di comparare su PrestitiOnline.it le offerte disponibili, per individuare quella più conveniente e, in questo caso, più adatta alle proprie esigenze.

In linea generale, i prestiti vacanza seguono le stesse logiche di altre tipologie di finanziamenti e prevedono un reddito dimostrabile e una posizione creditizia affidabile.

L’importo richiedibile può arrivare a coprire il 100% dei costi della vacanza e si attesta normalmente in un range compreso tra i 10 e i 30 mila euro, con un piano di rimborso che va da 12 a 60 mesi, a tasso fisso e rate costanti.

Come sempre, l’elemento principale da considerare nella scelta di un finanziamento è il Taeg (tasso annuo effettivo globale), ossia l’indicatore che rileva il reale costo del debito analizzando parametri interessi passivi e le spese accessorie (come quelle di perizia, d’istruttoria e di incasso della rata).

Facciamo ora, in data 14 giugno, una simulazione su PrestitiOnline.it, ipotizzando di voler richiedere un importo di 5.000 euro rimborsabile in 12 mesi.

Tra le offerte, troviamo Prestiamoci, che propone una rata mensile di 429,02 euro e Taeg al 6,19%, Rat@web, con rata mensile di 432,86 euro e Taeg al 7,98% ed infine Santander Consumer Bank, con rata mensile di 432,63 euro e Taeg all’8,02%.

Ricordiamo che è possibile inserire tra le garanzie accessorie anche una polizza assicurativa a copertura del rischio vita e invalidità.

Anche nella scelta del viaggio, è utile confrontare le offerte disponibili.

A questo proposito, PrestitiOnline.it vi segnala che su Segugio.it è attiva la nuova sezione Viaggi. Si tratta di un servizio di confronto voli gratuito che ricerca il volo meno caro fra decine di siti web e consente di risparmiare sia sul costo del biglietto aereo che dell'assicurazione viaggio.

A cura di: Alessia De Falco

Parole chiave

prestiti vacanze taeg prestiamoci rat@web santander consumer bank

Nella sezione News di PrestitiOnline.it riportiamo le novità del mercato dei finanziamenti e dei settori ad esso collegati con articoli scritti da professionisti esperti di prestiti e credito al consumo che collaborano con importanti testate nazionali e scrivono su blog specializzati. Puoi contattare la Redazione all'indirizzo: redazione@gruppomol.it.
PrestitiOnline.it è un marchio di PrestitiOnline S.p.A., società che fa parte di Gruppo MutuiOnline S.p.A., quotato al segmento STAR di Borsa Italiana. PrestitiOnline.it opera in qualità di broker e garantisce una totale imparzialità e autonomia rispetto a gruppi bancari e società finanziarie confrontati; il servizio è gratuito per il cliente, sono gli istituti finanziari convenzionati con PrestitiOnline che si fanno carico della commissione.