logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI PRESTITI AUTO CESSIONE DEL QUINTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI

Ristrutturare e arredare casa sempre nella mente degli italiani

1/06/2016

La casa resta il pensiero principale degli italiani, anche in tema di prestiti. Un italiano su due, infatti, ha ottenuto nel semestre ad aprile 2016 un finanziamento per ristrutturare (34% del totale dei prestiti) e arredare la propria abitazione (16%). Si tratta di un trend in crescita grazie soprattutto alle agevolazioni contenute nella Legge di Stabilità 2016, che permettono di usufruire di una detrazione fiscale del 50% fino ad un tetto massimo di spesa di 96.000 euro. Inoltre la Legge di Stabilità 2016 ha allargato questi vantaggi anche all’acquisto dell’arredamento e di elettrodomestici dotati di etichetta energetica A+++. 

Tra le altre principali finalità nelle richieste di erogazione dei prestiti c’è anche l’acquisto di un’auto: usata nel 21,8% dei casi e nuova o a Km 0 nel 10,6%. 

Secondo i dati pubblicati dall’Osservatorio di PrestitiOnline i finanziamenti a cinque anni continuano ad andare per la maggiore (+19,6%) seguiti da quelli a tre anni (15,3%) e a quattro anni (15,2%). 

Aumenta, anche se di poco, l’importo medio richiesto, a 11.746 euro contro gli 11.471 degli ultimi sei mesi del 2015, ben lontano dai valori medi erogati prima della crisi finanziaria scoppiata a luglio del 2008 (15.908 mln nel primo semestre del 2008). 

Quasi un prestito erogato su tre ha un importo compreso tra i 5.000-10.000 euro, tradotto in percentuali il 30,4%, mentre il 23,2% del totale dei finanziamenti riguarda un importo che va dai 2.500 ai 5.000 euro. Meno richiesti i prestiti sotto i 2.500 euro (4,9%) e quelli sopra ai 25.000 euro (7,7%). 

Non troppo diversa la distribuzione geografica tra Nord e Sud con le Isole che conquistano rispettivamente il 39,2% ed il 38,7% del totale dei fidi, lasciando indietro il Centro con il 22,1%. 

L’età media dei richiedenti si attesta nella fascia tra i 36-45 anni, con un lavoro a tempo indeterminato nell’83,9% dei casi. Il 6,1% invece sono lavoratori autonomi e il 2,9% liberi professionisti. 

Coloro che guadagnano tra i 20.000-30.000 euro lordi l’anno riescono ad ottenere quasi la metà dei prestiti totali mentre il 37% va alla fascia più bassa, ovvero a coloro che hanno dai 10.000-20.000 euro di entrate.  

Consultando le migliori offerte di finanziamento su PrestitiOnline, dove è possibile comparare le proposte di innumerevoli istituti di credito convenzionati; proviamo a simulare la richiesta di un impiegato milanese di 35 anni che necessita di un prestito per ristrutturare la propria casa di 20.000 euro per una durata di 60 mesi. Le rilevazioni al primo giorno del mese di giugno danno come soluzione più conveniente quella offerta da Rataweb, con rata mensile di 382,48 euro, Tan fisso del 5,55% e Taeg 5,74%. Le spese di istruttoria sono pari a zero, mentre le imposte ammontano a 16 euro. 

A seguire troviamo l’offerta di Findomestic, che propone una rata di 387,12 euro al Tan fisso del 6,05% e Taeg 6,22%. Pari a zero le spese di istruttoria e le imposte. 

Su PrestitiOnline è possibile fare una simulazione anche di prestito con cessione del quinto o di prestito auto, personalizzate in base alle proprie esigenze. Sul sito sono presenti anche delle utili guide su come ottenere un prestito, per scoprire tutto quello che c'è da sapere per una scelta il più possibile consapevole.

A cura della Redazione
Come valuti questa notizia?
Ristrutturare e arredare casa sempre nella mente degli italiani Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
Numero verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI
Importo richiesto
 Euro
Durata del finanziamento
mesi
Finalità del finanziamento
Assicurazione
Anno di nascita
Tipo di impiego
Impiego attuale
Impiegato da
del
Domicilio
PrestitiOnline S.p.A.
Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM n° M18
Iscrizione R.U.I. sez. E n. E000497146 presso IVASS
P. IVA 06380791001 - Copyright 2000-2017
logo Gruppo MutuiOnline
PrestitiOnline S.p.A. fa capo a Gruppo MutuiOnline S.p.A., società quotata al Segmento STAR della Borsa Italiana
Per ulteriori informazioni, visita www.gruppomol.it
 
Protected by Copyscape DMCA Copyright Detector