logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI PRESTITI AUTO CESSIONE DEL QUINTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI

Febbraio positivo sul fronte prestiti

11/03/2016

domanda prestiti

Aumentano le richieste di prestiti da parte delle famiglie e il mercato mostra i suoi segnali di miglioramento. La dinamica positiva, iniziata a ottobre del 2014, è una conseguenza dell’aumento della fiducia dei consumatori che decidono di indebitarsi anche per l’acquisto di beni durevoli. 

L’aumento della domanda è stata rilevata dal Barometro CRIF (Centrale Rischi Finanziari) che ha constatato, nell’aggregato dei finanziamenti personali più finalizzati, un +11% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, a sua volta caratterizzato da un incremento superiore all’8%. La domanda riguarda vere e proprie istruttorie formali e non semplici informazioni o preventivi online.

Tuttavia i volumi non raggiungono ancora i livelli del periodo pre-crisi, basti guardare il dato relativo al 2009 rispetto al quale rimane ancora un -6,5%.

“La sfida per gli Istituti”, commenta Simone Capecchi, Executive Director di CRIF, “sarà sempre più quella di riuscire a cavalcare la dinamica positiva della domanda di credito da parte delle famiglie attuando politiche commerciali orientate in particolare alla customer experience. Gli stessi intermediari dovranno essere in grado di costruire un rapporto di fiducia e una relazione duratura con i consumatori diventando, ancor più che in passato, interlocutore unico per la soddisfazione dei loro bisogni di spesa odierni e futuri”.

L’analisi evidenzia l’ottimo andamento dei prestiti finalizzati che, nel mese di febbraio, hanno fatto registrare un +24%. Si tratta di finanziamenti per l’acquisto di auto, moto, arredamento o, come abbiamo avuto modo di scrivere in Bonus elettrodomestici: come sfruttarlo al meglio, di elettronica ed elettrodomestici, oltre a beni e servizi finanziabili come spese mediche, palestra e attività per il tempo libero. Meno bene invece i prestiti personali, per cui la domanda rimane ancora una volta in campo negativo, con un -3,4% sul corrispondente periodo dell’anno precedente.

Il miglioramento riguarda anche l’importo medio dei finanziamenti domandati (l’insieme di quelli personali e finalizzati), che a febbraio si è attestato sugli 8.430 euro. Anche in questo caso l’ammontare registra un valore distante da quanto rilevato nel 2009 (9.278 euro), ma si allontana dai livelli inferiori agli 8 mila euro che lo avevano caratterizzato negli ultimi tre anni.

Nello specifico, i prestiti finalizzati hanno avuto un importo pari a 5.672 euro, in crescita rispetto ai 5.231 euro del febbraio 2015 ma ancora lontano dai 6.661 euro registrati nello stesso mese di sette anni fa. Stesso discorso per i prestiti personali che con 12.312 euro fanno segnare un valore nettamente superiore rispetto ai 10.782 registrati lo scorso anno: in questo caso il dato attuale è molto vicino rispetto a quello del 2009, quando la cifra si era fermata sui 12.539 euro.

Riguardo la durata dei finanziamenti, nell’aggregato delle due forme tecniche si scopre che le tempistiche preferite dagli italiani diventano quelle superiori ai 60 mesi (il 22,2% del totale), rovesciando il riferimento degli ultimi periodi in cui i finanziamenti sotto i 12 mesi erano quelli maggiormente richiesti. Nella categoria sopra i 5 anni prevalgono i prestiti personali che incidono per il 43,3% del totale, mentre quelli finalizzati influiscono solo per il 7,8%.

Infine l’età dei richiedenti: le classi comprese tra 45 e 54 anni e tra i 35 e i 44 anni hanno presentato il maggior numero di domande di finanziamento, rispettivamente con il 25,4% e il 24,3% del totale. Tornano a raggiungere numeri interessanti i prestiti richiesti dai giovani grazie alla piccola ripresa sul mercato del lavoro: quelli di età compresa tra i 18 e i 24 anni riguardano il 5,2% delle richieste totali, mentre per quelli tra i 25 e i 34 anni la percentuale sale al 17,9%.

A cura di Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
Febbraio positivo sul fronte prestiti Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
Numero verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI
Importo richiesto
 Euro
Durata del finanziamento
mesi
Finalità del finanziamento
Assicurazione
Anno di nascita
Tipo di impiego
Impiego attuale
Impiegato da
del
Domicilio
PrestitiOnline S.p.A.
Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM n° M18
Iscrizione R.U.I. sez. E n. E000497146 presso IVASS
P. IVA 06380791001 - Copyright 2000-2017
logo Gruppo MutuiOnline
PrestitiOnline S.p.A. fa capo a Gruppo MutuiOnline S.p.A., società quotata al Segmento STAR della Borsa Italiana
Per ulteriori informazioni, visita www.gruppomol.it
 
Protected by Copyscape DMCA Copyright Detector