logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI PRESTITI AUTO CESSIONE DEL QUINTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI

Prestiti sotto l’albero: le migliori offerte

18/12/2015

natale

Natale si avvicina e porta anche quest’anno la voglia di shopping. Secondo il Codacons, il 2015, per la prima volta negli ultimi 8 anni, vedrà un incremento nei consumi di dicembre del 2,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Si tratta di un segnale positivo che indica una maggiore propensione agli acquisti da parte delle famiglie, proprio in occasione delle festività. Il Codacons evidenzia un incoraggiante aumento della spesa pro capite in prossimità del periodo natalizio: in media 168 euro, per un totale di 250 milioni di euro in più rispetto al 2014.

Come sempre sotto l’albero non mancheranno giocattoli e alimentari, mentre si conferma anche quest’anno una diminuzione negli acquisti per la casa e l’abbigliamento. Lieve ripresa anche su fronte prezzi: i prodotti dolciari tipici delle festività natalizie costeranno un po’ di più.

Anche il costo degli addobbi aumenterà: si spenderà in media il 2,8% in più per un albero di Natale sintetico, il 2,2% per un vero abete.

Chiaramente le famiglie sono ancora orientate alla prudenza, ma gli incrementi nei consumi fanno ben sperare. A questa risposta all’austerity degli ultimi anni si affianca un trend positivo nei dati relativi al credito al consumo.

Negli ultimi mesi la domanda di finanziamenti da parte delle famiglie è aumentata considerevolmente: secondo le rilevazioni del Barometro Crif di ottobre si è registrato un incremento del 17% nei prestiti finalizzati.

Questo dato potrebbe consolidarsi nel periodo immediatamente antecedente le festività natalizie, visto che sempre più spesso le famiglie ricorrono a finanziamenti per gli acquisti sotto l’albero e le vacanze. Già lo scorso anno avevamo parlato del boom di offerte per i prestiti di Natale (vedi articolo Boom di offerte per i prestiti di Natale)

Un fenomeno che trova conferma anche nell'anno che ormai volge al termine: gli istituti di credito sono pronti a scendere in campo con allettanti offerte in termini di credito al consumo.

Proviamo a fare una simulazione utilizzando il comparatore PrestitiOnline.it: per un importo di 3.000 euro da rimborsare in 24 mesi, richiesto per finanziare gli acquisti natalizi in data 10 dicembre 2015, abbiamo le seguenti soluzioni.

Santander Consumer Bank propone una rata mensile di 134,45 euro con Taeg del 7,82%.
Non sono previste spese di istruttoria o di incasso mensile, mentre l’imposta sostitutiva ammonta a 16 euro per durate entro 18 mesi, allo 0,25% dell'importo del credito per durate oltre 18 mesi.

Prestiamoci offre un finanziamento con rata mensile di 134,84 euro e Taeg dell'8,20%.
Le commissioni applicate corrispondono allo 0,8% per durate fino a 18 mesi, all’1,55% fino a 30 mesi, al 2,2% fino a 42 mesi, al 3,1% per durate superiori. L’imposta sostitutiva è pari a 16 euro.

Smartika, l’operatore finanziario attivo nel social lending, propone un finanziamento con rata mensile di  137,32 euro con Taeg del 9,59%. I costi di istruttoria corrispondono al 2,50% dell'importo richiesto per durate fino a 36 mesi, 2,75% per durate superiori, con un minimo di 40 euro. Dal momento della ricezione ed approvazione dei documenti, il prestito viene erogato nel giro di 24/48 ore.

A cura di Alessia De Falco
Come valuti questa notizia?
Prestiti sotto l’albero: le migliori offerte Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
Numero verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI
Importo richiesto
 Euro
Durata del finanziamento
mesi
Finalità del finanziamento
Assicurazione
Anno di nascita
Tipo di impiego
Impiego attuale
Impiegato da
del
Domicilio
PrestitiOnline S.p.A.
Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM n° M18
Iscrizione R.U.I. sez. E n. E000497146 presso IVASS
P. IVA 06380791001 - Copyright 2000-2017
logo Gruppo MutuiOnline
PrestitiOnline S.p.A. fa capo a Gruppo MutuiOnline S.p.A., società quotata al Segmento STAR della Borsa Italiana
Per ulteriori informazioni, visita www.gruppomol.it
 
Protected by Copyscape DMCA Copyright Detector