Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
FondiOnline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 97 97 90 Chiama gratis 800 97 97 90

Salute e bellezza: i prestiti che aiutano a sentirsi meglio

Pubblicato il 28/08/2015

Salute e bellezza: beni preziosi e sempre più al centro dell’attenzione dei consumatori, che non ci pensano due volte a ricorrere ad un prestito, non solo per far fronte a spese mediche inaspettate, ma anche per curare il proprio aspetto fisico.

Con i caldi estivi la cura del proprio corpo, da esibire in spiaggia o da scoprire in città, diventa un must.

Chiaramente "chi bello vuole apparire un poco deve soffrire". Ed in questo caso, spesso, la sofferenza si traduce in un salasso per il portafoglio. Cure di bellezza e trattamenti estetici hanno infatti un costo non trascurabile.

Per fortuna i prestiti personali possono rappresentare una soluzione per coprire queste spese extra: negli ultimi anni infatti i principali istituti di credito hanno sviluppato linee di finanziamento ad hoc per rispondere al bisogno crescente della clientela di curarsi e di "coccolarsi".

Sono nati dunque i prestiti salute e bellezza che permettono da un lato di sostenere spese sanitarie, quali ad esempio l’intervento di un dentista o le cure fisioterapiche. Dall’altro consentono di ricorrere a trattamenti estetici spesso molto costosi.

Si tratta di soluzioni di finanziamento sempre più diffuse nel mercato prestiti: vengono erogate somme variabili a seconda delle esigenze, spesso a copertura totale delle spese da sostenere.

Come sempre nel caso della richiesta di un prestito, l’erogazione avviene soltanto se sono rispettate alcune garanzie necessarie, quali ad esempio la maggiore età del richiedente, un reddito fisso da lavoro o da pensione, nessuna segnalazione come "cattivo pagatore" nelle banche dati prestiti.

Va sottolineato che il termine "prestiti salute e benessere" è inclusivo di una gamma molto eterogenea di spese, che vanno dalla beauty farm agli interventi di chirurgia estetica, dalle visite dall'otorino o dal dentista alle cure di dimagrimento. 

Ma vediamo cosa offre il mercato, facendo una comparazione su PrestitiOnline.it. Volendo fare un esempio, con una simulazione al 28 agosto, possiamo ipotizzare di richiedere un prestito salute e benessere dell’importo di 10.000 euro da rimborsare in 36 mesi.

Tra le soluzioni più vantaggiose troviamo Rat@web, che propone un rimborso mensile di 309,23 euro, con Taeg del 7,48% e Tan fisso del 7,10%. Si tratta di un finanziamento che non prevede spese di istruttoria o costi assicurativi e che consente di ottenere fino a 30.000 euro utilizzabili per differenti finalità. Gli unici costi sono l’imposta di bollo sostitutiva, che ammonta a 16 euro, e le spese annuali 

Altro prodotto interessante è il prestito personale proposto da Santander, con una rata di 309,23 euro, Taeg del 7,51% e Tan Fisso del 7.10%. Non sono previste spese di istruttoria o incasso rata, le spese annuali ammontano a 3 euro e l’imposta di bollo da pagare a 16 euro.

Findomestic Banca propone invece il prestito Multiproject, con rata mensile di 311,52 euro, con Taeg del 7,87% e Tan Fisso del 7,60%. Anche in questo caso non sono previste spese di istruttoria e costi assicurativi e gli importi finanziabili arrivano a 60.000 euro. Nessun costo per incasso rata e imposta di bollo/sostitutiva.

A cura di: Alessia De Falco

Parole chiave

prestiti salute e bellezza taeg tan chirurgia estetica

Nella sezione News di PrestitiOnline.it riportiamo le novità del mercato dei finanziamenti e dei settori ad esso collegati con articoli scritti da professionisti esperti di prestiti e credito al consumo che collaborano con importanti testate nazionali e scrivono su blog specializzati. Puoi contattare la Redazione all'indirizzo: redazione@gruppomol.it.
PrestitiOnline.it è un marchio di PrestitiOnline S.p.A., società che fa parte di Gruppo MutuiOnline S.p.A., quotato al segmento STAR di Borsa Italiana. PrestitiOnline.it opera in qualità di broker e garantisce una totale imparzialità e autonomia rispetto a gruppi bancari e società finanziarie confrontati; il servizio è gratuito per il cliente, sono gli istituti finanziari convenzionati con PrestitiOnline che si fanno carico della commissione.