logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI PRESTITI AUTO CESSIONE DEL QUINTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI

Stati Uniti: salti la rata? L’auto non riparte

13/10/2014

onstar

Da sempre l’America è nota per l’utilizzo diffuso di finanziamenti “subprime”, quella tipologia di prestiti e mutui concessi a persone con scarsa solvibilità.

Un fenomeno che, in passato, ha dato origine a vere e proprie bolle finanziarie, come la crisi Lehman Brothers del 2008.

Oggi la situazione è sicuramente sotto controllo, ma il problema di monitorare eventuali insolventi resta.

Per quanto riguarda i prestiti auto, è da poco sul mercato una nuova tecnologia in grado di rintracciare le auto dei “cattivi pagatori”. 

Grazie a OnStar Stolen Vehicle Slowdown è infatti possibile rintracciare le vetture attraverso il GPS e bloccarle da remoto. In questo modo chi ha ottenuto un finanziamento per la propria auto e non è in regola con i pagamenti corre il rischio di ritrovarsi a piedi da un momento all’altro.

Prima dell’uscita dalla concessionaria, vi è infatti l’obbligo di installare il dispositivo elettronico di controllo, in modo tale da poter essere sempre monitorati.

Una ragione motivata dalla crescita costante dei prestiti subprime, che però richiedono, anche per le finanziarie eroganti, sempre maggiori tutele in caso di insolvenza.

Si stima che, secondo quanto riportato dal New York Times, circa il 25% dei prestiti auto autorizzati nel 2013 negli Usa fosse subprime. Nei primi tre mesi del 2014 questa tipologia di finanziamento ha superato i 145 miliardi di dollari. Per cui la tecnologia è uno strumento imprescindibile per evitare brutte sorprese.

Ad oggi, OnStar Stolen Vehicle Slowdown è stato installato su due milioni di autovetture. Non senza polemiche da parte dei consumatori che criticano il fatto che le finanziarie, controllando l’auto a distanza, possano violare la privacy dei guidatori. O, spegnendo il motore da remoto, creare difficoltà al conducente.

In molti però si schierano a favore dell’iniziativa, in particolari gli istituti bancari: senza questi accorgimenti e tutele, sicuramente il credito a persone che non possono offrire garanzie economiche si sarebbe ridotto o addirittura interrotto.

A cura di Alessia De Falco
Come valuti questa notizia?
Stati Uniti: salti la rata? L’auto non riparte Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
Numero verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI
Importo richiesto
 Euro
Durata del finanziamento
mesi
Finalità del finanziamento
Assicurazione
Anno di nascita
Tipo di impiego
Impiego attuale
Impiegato da
del
Domicilio
PrestitiOnline S.p.A.
Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM n° M18
Iscrizione R.U.I. sez. E n. E000497146 presso IVASS
P. IVA 06380791001 - Copyright 2000-2017
logo Gruppo MutuiOnline
PrestitiOnline S.p.A. fa capo a Gruppo MutuiOnline S.p.A., società quotata al Segmento STAR della Borsa Italiana
Per ulteriori informazioni, visita www.gruppomol.it
 
Protected by Copyscape DMCA Copyright Detector