Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
FondiOnline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 97 97 90 Chiama gratis 800 97 97 90

Nuova Sabatini: scattano le agevolazioni

Pubblicato il 26/09/2014

Operativa dallo scorso 31 marzo la Nuova Sabatini, promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico con il coinvolgimento di Cassa Depositi e Prestiti, ha già accolto domande per circa 1,9 miliardi di euro dei 2,5 miliardi inizialmente stanziati e si parla già di un possibile aumento delle risorse disponibili.

E' pensata per incrementare la capacità competitiva del sistema produttivo italiano agevolando un più semplice accesso al credito da parte delle piccole e medie imprese e garantendo, in aggiunta, un contributo sugli interessi. Infine, - caso più unico che raro nel panorama delle agevolazioni - risulta cumulabile con altri contributi anche cosiddetti "a fondo perduto" per gli stessi investimenti.

E' agganciabile ad un finanziamento bancario o a un leasing (importo minimo 20 mila euro e massimo 2 milioni) accesi per finanziare investimenti in beni strumentali, macchinari, attrezzature, impianti e - da quest'anno - anche hardware e software. Fornisce una garanzia sul finanziamento a copertura di un massimo dell'80% dell'ammontare tramite un Fondo di Garanzia istituito appositamente e prevede inoltre un contributo a copertura parziale degli interessi pari all'ammontare degli stessi calcolati al 2,75% su un piano di ammortamento a rate semestrali e della durata di cinque anni.

L'intervento agevolativo è disponibile per tutte le tipologie di piccole e medie imprese, inclusi i settori dell'Agricoltura e della Pesca (altra novità) per acquisti di hardware, software, tecnologie digitali, beni strumentali e nuove attrezzature ed impianti, inclusi gli impianti fotovoltaici quando funzionali all'attività dell'impresa stessa. Ma cosa deve fare l'impresa per ottenerlo?

E' possibile farne richiesta inoltrando una domanda su moduli appositamente predisposti, con i relativi allegati, attraverso il sito del Ministero dello Sviluppo Economico. La procedura, snellita e resa più semplice e veloce rispetto alle precedenti edizioni, è accessibile dallo stesso sito, nelle finestre temporali previste per l'inoltro delle domande (l'ultima in ordine di tempo è stata dal 1 all'8 settembre), fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

A cura della Redazione

Parole chiave

nuova sabatini accesso al credito finanziamenti pmi

Nella sezione News di PrestitiOnline.it riportiamo le novità del mercato dei finanziamenti e dei settori ad esso collegati con articoli scritti da professionisti esperti di prestiti e credito al consumo che collaborano con importanti testate nazionali e scrivono su blog specializzati. Puoi contattare la Redazione all'indirizzo: redazione@gruppomol.it.
PrestitiOnline.it è un marchio di PrestitiOnline S.p.A., società che fa parte di Gruppo MutuiOnline S.p.A., quotato al segmento STAR di Borsa Italiana. PrestitiOnline.it opera in qualità di broker e garantisce una totale imparzialità e autonomia rispetto a gruppi bancari e società finanziarie confrontati; il servizio è gratuito per il cliente, sono gli istituti finanziari convenzionati con PrestitiOnline che si fanno carico della commissione.