Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
FondiOnline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 97 97 90 Chiama gratis 800 97 97 90

Dall’Europa finanziamenti alle start up innovative

Pubblicato il 18/09/2014

La Commissione Europea mette sul piatto 80 milioni di euro a fondo perduto per finanziare le start up innovative. Grazie al programma Future Internet Accellerators, verranno promossi 16 nuovi  programmi di accelerazione, che riguarderanno differenti settori: smart cities, energia, media, contenuti, agricoltura, fabbricazione digitale, trasporti, scienze della vita.

I bandi verranno presentati ufficialmente il 17 settembre a Monaco di Baviera, durante l’European Conference on the Future Internet.

Il programma prevede lo sviluppo di incubatori con focus e programmi specifici per ciascuna delle tematiche da sviluppare, con regole specifiche in termini di erogazione degli importi finanziati. Per le start up, la sovvenzione massima ammonterà a 150.000 euro.

La peculiarità del progetto è che le applicazioni sviluppate della start up dovranno essere compatibili con una piattaforma open source, sviluppata nell’ambito del progetto Fi-Ware, con l’obiettivo di creare un sistema integrato e consentirne l’interoperabilità. L’idea è quella di potenziare quello che viene definito “Future Internet”, con linguaggi e interfacce comuni tra sensori, app, fonti di informazioni, device: gli utenti in questo modo potranno parlare un linguaggio comune e condividere dati in tempo reale. Il budget di 80 milioni di euro verrà stanziato nel corso del prossimo biennio, a fondo perduto.

Si tratta di un’opportunità interessante per le start up europee e per le PMI: un modo per rilanciare l’economia e creare valore attraverso le nuove tecnologie. Gli 80 milioni di euro stanziati verranno concessi nei prossimi due anni con la modalità a fondo perduto. È inutile dire che si tratta di una grande opportunità per le giovani startup del nostro Paese e per le PMI in grado di sviluppare progetti e prodotti innovativi che possano creare valore nel prossimo futuro. 

Tutte le call e le relative application sono scaricabili dai portali istituzionali www.fi-ware.org e www.ecfi.eu (entrambi in inglese).

A cura di: Alessia De Falco

Parole chiave

finanziamento start up fondi UE future internet acceleratori di impresa

Nella sezione News di PrestitiOnline.it riportiamo le novità del mercato dei finanziamenti e dei settori ad esso collegati con articoli scritti da professionisti esperti di prestiti e credito al consumo che collaborano con importanti testate nazionali e scrivono su blog specializzati. Puoi contattare la Redazione all'indirizzo: redazione@gruppomol.it.
PrestitiOnline.it è un marchio di PrestitiOnline S.p.A., società che fa parte di Gruppo MutuiOnline S.p.A., quotato al segmento STAR di Borsa Italiana. PrestitiOnline.it opera in qualità di broker e garantisce una totale imparzialità e autonomia rispetto a gruppi bancari e società finanziarie confrontati; il servizio è gratuito per il cliente, sono gli istituti finanziari convenzionati con PrestitiOnline che si fanno carico della commissione.