logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI PRESTITI AUTO CESSIONE DEL QUINTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI

Smartika: il boom del social lending

3/09/2014

Smartika

Una piattaforma per gestire via web domande e offerte in ambito prestiti. E’ questa l’innovazione portata da Smartika nel comparto dei prestiti online: un marketplace che funziona senza l’intermediazione di banche o finanziarie. Per Maurizio Sella, fondatore di Smartika.it, ”Le condizioni sono vantaggiose per tutti: tassi più bassi per chi ottiene il prestito ed interessi più alti per chi presta denaro”.

La realtà del social lending è già consolidata all’estero e sta ottenendo un buon successo anche in Italia. Merito della velocità delle operazioni e delle procedure di intermediazione semplificate. Al luglio 2014 sono stati erogati dalla piattaforma ben 2556 prestiti personali per un importo totale pari a 14.279.750 di euro. Dati molto rilevanti, che segnano il successo del social lending. Sulla piattaforma è possibile seguire in tempo reale le varie fasi delle transazioni e l’andamento dei tassi di interesse.

Ma come funziona Smartika? E’ semplice: basta compilare uno speciale application form con i propri dati e la richiesta di prestito online. Al richiedente viene indicata la soluzione di finanziamento e, se le condizioni proposte vengono accettate, il prestito viene confermato definitivamente ed erogato, chiaramente previo controllo finale della documentazione.

Per quanto riguarda gli importi erogabili, si va da un minimo di 1000 ad un massimo di 15.000 euro. Sulla base dei requisiti del richiedente il sistema elabora la formula migliore, in termini di cifra erogabile e tassi di interesse più vantaggiosi. 

I prestiti online richiesti vengono sottoposti in media a 200 possibili prestatori. Se si chiude l’accordo, Smartika incassa la rata e redistribuisce ai prestatori nelle quote capitale e interesse di spettanza.

Ma qual è il profilo dei prestatori che optano per questo tipo di investimento? Si tratta prevalentemente di uomini, nella fascia di età che va dai 35 ai 55 anni, operanti nel mondo della finanza, esperti nell’uso delle nuove tecnologie e dei social network.  

Il sistema è certificato  e autorizzato da Banca d’Italia e rappresenta un’alternativa alle soluzioni tradizionalmente proposte da banche e finanziarie.

 

A cura di Alessia De Falco
Come valuti questa notizia?
Smartika: il boom del social lending Valutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
Segnala via email Stampa
PRESTITI PERSONALI
PrestitiOnline S.p.A.
Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM n. M18
Iscrizione RUI sez. E n. E000497146 presso IVASS
P. IVA 06380791001 - Copyright 2000-2018
logo Gruppo MutuiOnline
PrestitiOnline S.p.A. fa capo a Gruppo MutuiOnline S.p.A., società quotata al Segmento STAR della Borsa Italiana
Per ulteriori informazioni, visita www.gruppomol.it
 
Protected by Copyscape DMCA Copyright Detector