logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI PRESTITI AUTO CESSIONE DEL QUINTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI

I prestiti d'onore per i giovani si estendono anche per l'acquisto della prima casa

16/07/2014

prestiti_giovani

Tempo di crisi, tempo di idee. Non è sempre una diretta conseguenza, ma spesso in momenti di difficoltà, vengono adottate misure interessanti per venire in aiuto delle classi sociali più colpite dalla depressione economica.

In questo caso, l'iniziativa parte dalla regione Friuli Venezia Giulia, ma potrebbe estendersi rapidamente in tutto il territorio italiano, per riuscire così ad aiutare i giovani a costruire le fondamenta per una vita indipendente.

Stiamo parlando nello specifico, della misura del prestito d'onore, con le istituzioni che offrono ai giovani del proprio territorio delle somme di denaro a tasso agevolato. In Italia, questo avveniva finora principalmente per quelle che adesso si chiamano 'start-up', ovvero aziende con idee e progetti ritenuti meritevoli che, dopo un attento processo di valutazione, potevano contare su queste forme di finanziamento per intraprendere l'attività.

Come detto all'inizio, i tempi cambiano e l'assessore all'edilizia del Friuli Venezia Giulia, Mariagrazia Santoro, ha presentato il progetto che prevederà la possibilità di accedere al prestito d'onore anche per quei giovani che si stanno adoperando per l'acquisto della prima casa. Un passo a dir poco fondamentale nella costituzione di una nuova famiglia, ma che negli ultimi anni spesso viene scoraggiato. In primis dalle banche che, molto spesso, hanno difficoltà ad erogare il credito ai molti giovani che in Italia possono fare affidamento solamente su un contratto di lavoro a tempo determinato. Ed in generale, da uno Stato che non sempre individua le misure giuste per sostenere le classi sociali più colpite dalla crisi economica.

L'accesso al prestito d'onore per l'acquisto della prima casa può diventare dunque un esempio da seguire in tutta la Penisola: l'assessore Santoro ha fatto notare come solo a livello regionale, a fronte di una richiesta di credito di 24 milioni di euro per l'acquisto di una prima casa, ne siano stati stanziati solo 6, praticamente solo il 25%. A Trieste è stato dunque ufficialmente lanciato il progetto che permetterà ai tanti giovani del territorio di accedere ad una fonte di credito alternativa.

Per il momento, la misura del prestito d'onore per l'acquisto della prima casa verrà attuata in maniera sperimentale, con uno stanziamento abbastanza limitato. Tre milioni di euro per capire se nell'immediato l'idea potrà avere un futuro: ma non sembra troppo audace pensare che ci potremmo trovare di fronte ad un'iniziativa in grado di dare una spinta alla stagnazione del credito registrata negli ultimi anni nel nostro paese.

A cura della Redazione
Come valuti questa notizia?
I prestiti d'onore per i giovani si estendono anche per l'acquisto della prima casa Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
Numero verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI
Importo richiesto
 Euro
Durata del finanziamento
mesi
Finalità del finanziamento
Assicurazione
Anno di nascita
Tipo di impiego
Impiego attuale
Impiegato da
del
Domicilio
PrestitiOnline S.p.A.
Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM n° M18
Iscrizione R.U.I. sez. E n. E000497146 presso IVASS
P. IVA 06380791001 - Copyright 2000-2017
logo Gruppo MutuiOnline
PrestitiOnline S.p.A. fa capo a Gruppo MutuiOnline S.p.A., società quotata al Segmento STAR della Borsa Italiana
Per ulteriori informazioni, visita www.gruppomol.it
 
Protected by Copyscape DMCA Copyright Detector