logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo

PIN - Personal Identification Number

Codice di identificazione personale formato da una sequenza di numeri, finalizzato nel mondo bancario e del credito a verificare che una persona che compie una determinata operazione bancaria o finanziaria sia effettivamente legittimata a compierla. 
È quindi un codice segreto assegnato specificamente ad ogni strumento finanziario a disposizione di un soggetto (conto corrente, carta di credito o di debito, etc) che va digitato per poter eseguire operazioni, soprattutto collegate a movimenti di denaro come, ad esempio, i prelievi di denaro con una carta di debito o di credito presso gli sportelli automatici delle banche o i pagamenti eseguiti con carta di debito tramite POS presso gli esercizi autorizzati. 

L’utilizzo del PIN permette così di autorizzare ed eseguire le operazioni di prelievo o pagamento senza che sia necessaria la firma del titolare della carta stessa, e garantisce così maggiore sicurezza e protezione. Nel caso di pagamenti presso un esercizio commerciale, il PIN è normalmente necessario se si utilizza una carta di debito (come il Bancomat), mentre in caso di utilizzo di una carta di credito è necessaria la firma del titolare della carta sulla copia dello scontrino di pagamento che resta all’esercente.

Vengono però emesse anche carte di credito che utilizzano la modalità Chip & Pin, che richiedono l’inserimento del PIN per effettuare i pagamenti.

Negli ultimi anni per l’utilizzo delle carte di pagamento si sta diffondendo notevolmente la cosiddetta modalità contactless. La più diffusa utilizza la tecnologia RFID (Radio Frequency IDentification, ovvero Identificazione a Radio Frequenza) e consente di effettuare pagamenti senza ricorrere alla vecchia “strisciata” (la lettura elettronica della barra magnetica della carta) o alla più recente lettura del chip della carta. E’ infatti sufficiente avvicinare la propria carta al POS per trasmettere i dati.

Una tecnologia simile, anch’essa recente, è la NFC (Near Field Communication), che estende le possibilità di pagamento al cellulare: in tal caso non si utilizza la carta di pagamento ma il proprio smartphone, avvicinandolo ai POS che supportano tale sistema. In caso di utilizzo contactless non è in genere necessario digitare il PIN per spese inferiori ai 25 euro

Normalmente il PIN è composto da 5 cifre e viene memorizzato da una stringa criptata all’interno del sistema, Se il codice digitato è errato l’operazione non viene autorizzata e, se si sbaglia più volte la digitazione del codice (in genere tre volte) la carta viene automaticamente trattenuta dallo sportello automatico se si sta effettuando un prelievo, oppure potrebbe venire bloccata se si sta tentando di effettuare un pagamento presso un esercizio commerciale.

Torna al glossario

Numero Verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI