logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo

Delega di pagamento

La delega di pagamento, regolamentata dall'articolo 1269 del Codice Civile, permette di sostituire il debitore originario con un soggetto terzo. Il debitore chiede ad un delegato di estinguere al suo posto un debito nei confronti di un creditore. Si tratta di una tipologia di prestito concessa ai lavoratori dipendenti di amministrazioni pubbliche e private, i quali possono sanare un debito mediante delle trattenute mensili sulla busta paga.

Sul fronte del mercato creditizio si parla di delega di pagamento per indicare una forma di finanziamento che consente a chi è già titolare di una cessione del quinto dello stipendio di aumentare l'importo del prestito di un altro quinto. Il prestito con delega di pagamento è noto, infatti, anche come "doppio quinto".

La rata di cessione del quinto e quella del prestito con delega non possono andare, complessivamente, oltre i due quinti dello stipendio. Questa soluzione finanziaria presenta una tassa fissa e costante per tutta la durata del prestito. L'importo della rata non cambia al variare dei tassi.

Con la delega di pagamento il lavoratore richiedente dà il mandato al proprio datore di lavoro di trattenere ogni mese la rata da corrispondere all'istituto di credito. Il datore di lavoro non è tenuto ad accettare l'incarico di pagamento. Il richiedente non ha l'obbligo di giustificare la richiesta di finanziamento, né dovrà presentare un documento relativo alle spese. Non sono previste altre garanzie perché è il datore di lavoro che assicura il pagamento delle rate.

La durata di questo finanziamento non può superare i dieci anni. Nel caso di rapporti di lavoro a tempo determinato non potrà andare oltre la durata del contratto stesso. Così come nei casi di cessione del quinto, anche in questa circostanza, il cliente è tenuto a stipulare un'assicurazione vita e una polizza per coprire il rischio di perdita di lavoro.

Il finanziamento può essere concesso anche a coloro che in passato hanno avuto problemi di credito. Sono esclusi da questa forma di finanziamento i pensionati. Le uniche due trattenute sulla pensione possono essere relative ad una cessione del quinto della pensione in corso e ad un pignoramento.

Torna al glossario

Numero Verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI