logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo

Credito chirografario

È una tipologia di credito che non presenta alcuna garanzia né reale (ipoteca, pegno), né personale (fideiussioni). Ha origine dalla sottoscrizione di un documento da parte del debitore.

I documenti redatti da un debitore per avere un bene, un servizio o una prestazione sono:

  • fatture dirette;
  • assegni;
  • cambiali;
  • documenti di trasporto.

Si tratta, dunque, di documentazione su cui è stata apposta la firma del debitore che, in cambio della fornitura o di una prestazione, avrebbe dovuto pagare, ma non l'ha fatto. Da qui nasce il credito chirografario, ossia un credito dimostrato da un documento scritto.

Il creditore chirografario è colui che ha svolto una prestazione senza ottenere in cambio quanto scritto nel documento. Il creditore conserva il documento che rappresenta la prova del credito acquisito nei confronti del debitore. Senza quel pezzo di carta non vi sarebbe traccia del debito.

In caso di insolvenza, il creditore può agire contro il debitore, prima con un provvedimento di condanna al pagamento delle somme presenti sugli atti e poi con il pignoramento dei beni del debitore.
Nel caso ci siano più creditori, ossia più soggetti che reclamano la mancata prestazione, tutti godranno degli stessi diritti. I soggetti saranno accomunati dallo stesso scopo: recuperare il credito. Quando la procedura per il recupero del credito avrà inizio, il creditore chirografario punterà a pignorare i beni del debitore per poi venderli all'asta e ottenerne il ricavato.

Ci sono però dei casi in cui alcuni creditori, oltre alla documentazione che testimonia il loro credito, hanno anche un diritto di prelazione rispetto ad altri. A renderli "privilegiati" agli occhi degli altri soggetti, i chirografari, sono sia il pegno che l'ipoteca. Un'altra causa riconosciuta e che prevede la prelazione è la presenza di privilegi, rappresentati dai crediti di lavoro o alimentari. Succede allora che il chirografario dovrà prima aspettare che i creditori privilegiati ottengano una ripartizione soddisfacente del patrimonio del debitore per poi tutelare il proprio diritto di credito insieme agli altri creditori chirografari.

Torna al glossario

Numero Verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI