logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo

Contratto di credito

Accordo tra il venditore di un prodotto o servizio ed il compratore del prodotto stesso, in base al quale il primo (creditore) rinuncia al pagamento immediato del costo di acquisto ed accetta una promessa di pagamento futuro del secondo (debitore).

Il contratto di credito è stato regolamentato dall'articolo 121 del decreto legislativo 1993 numero 385 ma nel 2008 è stata recepita una direttiva comunitaria che ha riformato la precedente disciplina. Introdotte una serie di importanti novità:

  • viene introdotta la figura di consumatore, ossia il soggetto a cui applicare la disciplina dei contratti di credito al consumo:
  • vengono rafforzati gli obblighi di assistenza al consumatore;
  • viene introdotto l'obbligo di verifica del merito creditizio del consumatore finanziato;
  • viene regolato nei dettagli il diritto al ripensamento del consumatore;
  • viene introdotto il diritto di recesso senza spese per il credito al consumo;
  • viene disposto il diritto alla risoluzione del contratto di credito nel caso in cui ci sia inadempimento da parte del fornitore. Il consumatore può sospendere il pagamento delle rate e ottenere la restituzione della somma già pagata.

I contratti di credito sono caratterizzati da una durata che vincola le parti per un periodo di tempo ben preciso. Sono efficaci quando:

  • sono conclusi per iscritto;
  • vengono redatti su carta o comunque su un supporto durevole che risponda ai requisiti della forma scritta;
  • vengono siglati da entrambe le parti coinvolte.

Nel contratto di credito vanno indicati alcuni dati importanti, quali: l'importo finanziato e la modalità di rimborso; i tassi di interesse; le garanzie e le assicurazioni richieste dal creditore; la cadenza e l'ammontare di ogni rata

La copia del contratto va consegnata al consumatore e al suo interno deve essere specificata la possibile corresponsione di pagamenti extra richiesti dal creditore. Il consumatore può recedere dal contratto entro 14 giorni dalla sua conclusione o nel momento in cui ha ricevuto tutte le informazioni.

Appare fondamentale anche la comunicazione al cliente del Tasso annuo effettivo globale (Taeg) che specifica il costo totale del credito per il consumatore, indicato in percentuale annua dell'importo totale del credito.

Torna al glossario

Numero Verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI