logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo

Cessione del Quinto dello Stipendio

Forma di finanziamento ottenibile esclusivamente da lavoratori dipendenti, sia pubblici che privati (per questi ultimi sono comunque previsti alcuni requisiti, sia di tipo personale che relativi all’azienda presso cui il consumatore è impiegato).

È un prestito non finalizzato, a tasso di interesse fisso, con esborso iniziale in un'unica soluzione e rimborso secondo un piano predefinito a rate costanti e comunque non superiori alla quinta parte dello stipendio mensile. Il rimborso delle rate è automatico, con trattenuta sulla busta paga da parte del proprio datore di lavoro.

A farsi carico del versamento delle rate all'istituto di credito, dunque, è il datore di lavoro del debitore. Colui che beneficia del finanziamento con cessione del quinto dello stipendio può, al momento dell'accredito, accertarsi che la rata sia stata trattenuta e corrisposta all'istituto bancario o alla società finanziaria che ha concesso il prestito.

La cessione del quinto dello stipendio è stata introdotta con il Dpr numero 180/1950. Secondo quanto previsto dalla legge è necessario sottoscrivere una polizza assicurativa per tutelare le parti in caso di perdita del lavoro o di morte del debitore. I costi della polizza vengono trattenuti direttamente dall'istituto bancario o dalla finanziaria.

Il prestito può avere una durata massima di 10 anni. Il datore di lavoro dovrà dimostrare una certa solidità economica ed avere un numero minimo di dipendenti. Coloro che hanno un contratto a tempo determinato possono beneficiare della cessione del quinto ma il debito dovrà essere estinto non oltre la scadenza del contratto di lavoro.

Nel contratto della cessione del quinto sono ben chiare le condizioni economiche. Vengono specificati:

  • l'importo del finanziamento;
  • il tasso di interesse;
  • il numero di rate, il loro ammontare e la scadenza;
  • le condizioni;
  • eventuali spese:
  • il Taeg;
  • le coperture assicurative;
  • le garanzie (solo se richieste).

I vantaggi

La cessione del quinto è un finanziamento semplice da richiedere e da ottenere. Il pagamento delle rate è assicurato perché vi è una trattenuta dallo stipendio che riduce il rischio di insolvenza

Rispetto ad un classico prestito personale, la cessione del quinto ha una maggiore probabilità di approvazione da parte delle banche. Grazie ai suoi requisiti minimi è infatti un tipo di finanziamento più accessibile per il richiedente.

 

Torna al glossario

Numero Verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI