logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI CESSIONE DEL QUINTO PRESTITI AUTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI

I prestiti più convenienti di settembre

13/09/2017

Scegliere un prestito online è la maniera migliore per ricorrere a un finanziamento in tempi rapidi e con una procedura facile. I vantaggi, uno a uno, sono elencanti nella nostra news "Perché scegliere un prestito online", dove ricordiamo che gestire un prestito in rete vuol dire per l’istituto di credito eliminare una serie di costi necessari al lavoro degli intermediari in filiale ed essere così in grado di offrire condizioni differenti. Senza dimenticare che dopo l’apertura online, quasi sempre si può scegliere di gestire il finanziamento per altri canali, incluso recarsi fisicamente in filiale presso i negozi della banca o della finanziaria.

Un aspetto ancora più importante di scegliere un prestito online è la convenienza. L’ultimo Osservatorio di PrestitiOnline.it nel suo dettaglio di analisi rileva per la prima metà del 2017 un tasso medio sui prestiti online pari al 6,17%, che se paragonato al 10,05% dei tassi medi di mercato dei prestiti finalizzati e al 10,33% di quelli personalizzati, dice chiaramente che richiedere online un prestito è la via migliore per risparmiare.

In "Quali documenti per richiedere un prestito?" parliamo anche dell’elenco di condizioni e documenti necessari prima di inoltrare una richiesta: essere residenti in Italia ed avere un’età compresa tra 18 e 70 anni, avere una buona posizione creditizia, non essere stati protestati, non aver accumulato ritardi nel rimborso di precedenti finanziamenti e non richiedere un importo sproporzionato rispetto al proprio reddito e/o alla propria capacità di rimborso.

La valutazione delle richieste non è mai di competenza della società che effettua il servizio di confronto dei prestiti, visto che le domande vengono inviate agli Istituti prescelti dai clienti dopo aver confrontato le offerte e questi effettueranno poi la valutazione, autonomamente e in base ai propri criteri. Di norma i tempi per un parere di fattibilità è entro due giorni lavorativi salvo, i casi in cui vengono richieste informazioni aggiuntive.

Ma quali sono le occasioni migliori di prestiti online in questo nuovo mese di settembre? Su PrestitiOnline.it è possibile fare una simulazione e visualizzare nel giro di pochi minuti e completamente gratis le proposte più convenienti sul mercato del credito. Il sito mette a disposizione diversi strumenti di calcolo del prestito, con cui l’utente può calcolare la rata, definire il piano di ammortamento o capire quanto chiedere in prestito (data la capacità di risparmio).

Le offerte riportate qui di seguito sono quelle consigliate dal portale in base alle diverse finalità e aggiornate al 7 settembre 2017.

Ristrutturare l’immobile.

Il restauro dell’immobile (tramite una richiesta di 10.000 euro da restituire in 84 mesi) vede tra le soluzioni più vantaggiose quella di Findomestic, che offre Credito Lavori al Tan del 6,05% e Taeg 6,22%. Le rate da corrispondere ammontano a 146,33 euro: le spese da sostenere sono pari a zero, con il prestito che può essere sottoscritto anche online tramite la firma digitale. Il cliente riceverà il bonifico direttamente sul proprio conto corrente e avrà la facoltà di decidere se pagare le proprie rate il giorno 5 o il 20 del mese (in ogni caso la prima rata non verrà pagata prima di 20 giorni dalla data di erogazione). La somma da restituire, comprensiva di interessi, sarà di 12.291,33 euro.

Acquistare un’auto nuova.

Domandando anche in questo caso 10 mila euro da rimborsare in 84 mesi, si distingue Fidiamo di Fiditalia che consente all’automobilista di pagare 145,13 euro al mese, con un Tan del 5,8% e Taeg del 6,07%. Il finanziamento è destinato a persone con un reddito dimostrabile e prevede spese di imposte per 16 euro e annuali per 3,2 euro. Ricevuta la richiesta di prestito dal cliente, Fiditalia provvederà a contattarlo telefonicamente per completare l'istruttoria: il contratto pre-compilato sarà inviato tramite mail, corriere o raccomandata direttamente al suo domicilio. 

Acquisire beni strumentali nuovi.

Chi necessita di una somma di denaro al fine di acquistare beni utilizzati per il funzionamento della propria impresa (computer, mobili, attrezzature) può aderire al Credito Personale di Agos. La rata mensile – per un prestito di 20.000 euro richiesto da un libero professionista milanese e piano di ammortamento di 60 mesi – è di 434,85 euro al Tan fisso dell’11% e Taeg dell’11,62%. I costi sono di 16 euro da corrispondere alla richiesta per le imposte, oltre ai 2 euro al mese da versare annualmente. Le spese assicurative sono facoltative e pari in questo caso al 4,2% dell’importo finanziato.

Arredare la casa.

Volendo migliorare l’arredo della propria casa (prestito di 5.000 da restituire in 36 mesi), si può scegliere quale finanziamento più economico Younited Credit, che con Prestito Personale richiede una quota mensile di 148,76 euro al Tan del 4,51% e Taeg del 7,34%. L’unico costo da sostenere sono le spese iniziali, per un importo di 190 euro: i documenti richiesti per la stipula sono il codice fiscale (o tessera sanitaria), la carta d’identità in corso di validità, il documento di reddito (ad esempio 2 buste paga) e il certificato della banca che attesti il codice IBAN e BIC. Il cliente può sempre, di sua iniziativa, rimborsare in anticipo – in tutto o in parte – il credito che gli è stato concesso. Il prestito ha come destinatari possessori di reddito dimostrabile di età compresa tra i 18 e i 70 anni.

A cura di Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
I prestiti più convenienti di settembre Valutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
Segnala via email Stampa
Numero verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI
Importo richiesto
 Euro
Durata del finanziamento
mesi
Finalità del finanziamento
Assicurazione
Anno di nascita
Tipo di impiego
Impiego attuale
Impiegato da
del
Domicilio
PrestitiOnline.it
è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM n° M18 - Copyright 2000-2017
logo Gruppo MutuiOnline
CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A. fa capo a Gruppo MutuiOnline S.p.A., società quotata al Segmento STAR della Borsa Italiana
Per ulteriori informazioni, visita www.gruppomol.it
 
Protected by Copyscape DMCA Copyright Detector