logo PrestitiOnline.it
Altri marchi del Gruppo
PRESTITI PERSONALI CESSIONE DEL QUINTO PRESTITI AUTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI

Senza sosta la fortunata stagione dei prestiti

20/07/2017

Migliora la quantità e la qualità del credito concesso, mentre il costo del denaro si attesta su livelli sempre più bassi. Il mese di giugno secondo ABI chiude con un incremento dei prestiti a famiglie e imprese pari a +1,5%, quando nel mese precedente aveva segnato +1,25%.

Dopo la rilevazione di maggio che aveva segnato l’ennesimo aumento consecutivo, come abbiamo scritto nella news "Prestiti: da ABI il settimo mese con il segno più", a giugno l’ammontare dei volumi erogati alla clientela dalle banche che operano in Italia è stato di 1.805,5 miliardi di euro, superiore di oltre 97 miliardi all'ammontare complessivo della raccolta da clientela, pari a 1.708,3 miliardi di euro.

Sono i dati dell’ultimo Rapporto Mensile dell’Associazione Bancaria Italiana, che riporta i numeri relativi ai finanziamenti di famiglie e imprese calcolati includendo i prestiti “non rilevati nei bilanci bancari in quanto cartolarizzati e al netto delle variazioni delle consistenze non connesse con transazioni, ad esempio, variazioni dovute a fluttuazioni del cambio, ad aggiustamenti di valore o a riclassificazioni”.

Arrivano invece dalla Bce i dati sugli standard del credito, con un allentamento dei criteri di offerta sui prestiti sia alle imprese che alle famiglie e il valore registrato passato dal -2% del primo trimestre al -3% di questo secondo trimestre, il terzo ribasso consecutivo.

La crescita del dato relativo ai prestiti è da ricondursi soprattutto alle condizioni sempre più competitive praticate dalle banche, con i tassi di interesse che ancora a giugno si collocano al minimo storico del 2,76% contro il 2,9% di maggio. E se a giugno riportavamo le rilevazioni del mese precedente intitolando la nostra news "I Prestiti secondo ABI: tassi di interesse mai così bassi", oggi si parla di valori ancora in calo, che fanno specie se confrontati con il picco del 6,18% rilevato nel 2007.

Positivo anche il dato sulla qualità del credito, con i crediti in sofferenza (come riporta la nota, al netto di svalutazioni e accantonamenti) ridottisi a 76,5 miliardi di euro a giugno, contro i 77,4 miliardi di sofferenze nette del mese precedente, il valore più basso registrato da maggio 2014. Anche in questo caso il gap è importante se il valore di giugno lo si confronta con gli 89 miliardi di euro di novembre 2015. In sostanza, dal picco di quell’anno, le sofferenze nette sono in calo di quasi il 14%.

Quanto costa dunque un prestito per risolvere le esigenze pratiche o esaudire un desiderio? Il portale PrestitiOnline.it è sicuramente lo strumento più efficace per confrontare i finanziamenti sul mercato offerti da oltre 60 istituti di credito e finanziarie, oltre a trovare in pochi secondi il prestito più conveniente secondo le diverse finalità.

Se ad esempio in previsione delle vacanze si pensa all’acquisto di un camper, un prestito di 15.000 euro a 84 mesi per un mezzo usato ha come proposta migliore quella di Findomestic Banca, con un prodotto pensato ad hoc e richiedibile online con firma digitale, senza neanche recarsi in filiale. Credito Camper ha una rata mensile di 224,20 euro al Tan fisso del 6,70% e Taeg 6,91%. Le spese sono zero e il finanziamento può essere gestito via web, in filiale o al telefono.

Per chi non resistesse più al grande caldo di questa estate, un impianto di condizionamento del valore di 5.000 euro da restituire in 48 mesi ha come proposta di prestito più conveniente ancora Findomestic Banca. Credito Lavori ha una rata di 220,48 euro al Tan del 5,50% e Taeg 5,64%, mentre le spese da sostenere per l’apertura e la gestione del finanziamento sono zero. Anche in questo caso valgono le condizioni viste in precedenza, con la possibilità di fare tutto online con firma digitale, oppure recarsi in filiale.

A cura di Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
Senza sosta la fortunata stagione dei prestiti Valutazione: 5/5
(basata su 2 voti)
Segnala via email Stampa
Numero verde 800 97 97 90
PRESTITI PERSONALI
Importo richiesto
 Euro
Durata del finanziamento
mesi
Finalità del finanziamento
Assicurazione
Anno di nascita
Tipo di impiego
Impiego attuale
Impiegato da
del
Domicilio
PrestitiOnline.it
è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM n° M18 - Copyright 2000-2017
logo Gruppo MutuiOnline
CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A. fa capo a Gruppo MutuiOnline S.p.A., società quotata al Segmento STAR della Borsa Italiana
Per ulteriori informazioni, visita www.gruppomol.it
 
Protected by Copyscape DMCA Copyright Detector